Prevenire la disfunzione erettile: svelati i benefici dei flavonoidi

A parlarne è uno studio sull'American Journal of Clinical Nutrition

Un'alimentazione ricca di flavonoidi è associata a una riduzione del rischio di ritrovarsi alle prese con la disfunzione erettile. A sostenerlo sono gli autori di uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition secondo cui a trarne beneficio sarebbero soprattutto gli uomini al di sotto dei 70 anni.

Lo studio, condotto presso di dipartimenti di nutrizione della TH Chan School of Public Health di Harvard, negli Stati Uniti, e della Norwich Medical School dell'University of East Anglia, nel Regno Unito, ha coinvolto oltre 25 mila uomini che hanno fornito informazioni sulle loro abitudini alimentari e sui sintomi di disfunzione erettile con cui avevano a che fare.

Nel corso dello studio il problema è insorto in più di un terzo dei partecipanti, ma coloro che seguivano un'alimentazione più ricca di antocianine, flavoni e flavanoni – tre tipologie di flavonoidi – sono risultati meno esposti al rischio di disfunzione erettile. Scopri ulteriori dettagli nella gallery in apertura di questo post!

Via | EurekAlert!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 97 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail