Herpes genitale: sintomi, cure e prevenzione

I sintomi e le cure per l'Herpes genitale: scoprite anche i nostri consigli per prevenirlo.

L'Herpes genitale è un'infezione virale che si trasmette sessualmente, con un'incidenza maggiore sulle donne. E' un virus molto comune, che solitamente ha sintomi poco evidenti, anche se talvolta si può manifestare con reazioni decisamente più gravi e importanti. La malattia è provocata dal virus herpes simplex, lo stesso che causa l'herpes alla bocca.

I sintomi si possono presentare dopo due settimane dal contagio e durare diverse settimane:


  • prurito

  • formicolio

  • dolori muscolari

  • bolle e vesciche che si rompono e possono lasciare ulcerazioni

  • arrossamento

  • desquamazione locale della pelle

  • mal di testa, febbre, dolore a urinare, perdite, ghiandole gonfie all'inguine

L'Herpes genitale

Il virus può rimanere latente nell'organismo per tutta la vita e il paziente può ammalarsi anche in seguito, anche se i sintomi sono di solito più lievi. Ma come si cura l'herpes genitale? Non esiste un trattamento specifico, ma si possono usare farmaci antivirali per poter limitare i sintomi e anche diminuire la possibilità di trasmettere l'herpes al partner. Per il dolore sono utili l'aspirina o il paracetamolo, mentre il ghiaccio può dare sollievo nella zona interessata, così come l'acqua salata può aiutare a far guarire prima le ferite.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail