Staminali del cordone: oltre 30 mila i trapianti nel mondo

L'esperto però evidenzia lo spreco in Italia

staminali cordone ombelicale trapianti

Sono oltre 30 mila i trapianti di cellule staminali del cordone ombelicale effettuati in tutto il mondo. In Italia, però, si assiste a una situazione paradossale. A sottolinearlo è Francesco Zinno, docente di Immunoematologia all'Università di Roma “Tor Vergata”, che spiega:

Oltre il 95% dei cordoni vengono gettati come un rifiuto speciale, sprecando letteralmente un preziosissimo materiale biologico dalle enormi potenzialità terapeutiche.

Ad oggi, infatti, le staminali del cordone ombelicale permettono di trattare più di 80 patologie.

Le patologie curabili con le cellule del cordone ombelicale

Le cellule staminali del cordone ombelicale hanno la capacità di trasformarsi in tutte le cellule del sangue e vengono utilizzate nel trattamento di gravi malattie ematologiche, immunologiche, metaboliche, genetiche e oncologiche. Recenti sviluppi nel campo della ricerca scientifica hanno permesso la guarigione di pazienti affetti anche da gravi malattie genetiche per le quali non esisteva cura. Ecco quali sono.


 


Leucemie e linfomi



  • Leucemia linfoblastica acuta

  • Leucemia mieloide acuta

  • Leucemia acuta bifenotipica

  • Leucemia acuta indifferenziata

  • Leucemia/linfoma a cellule T dell'adulto

  • Linfoma di Hodgkin

  • Linfomi non-Hodgkin

  • Leucemia linfatica cronica

  • Leucemia prolinfocitica


 


Emoglobinopatie



  • Beta Thalassemia

  • Anemia a cellule falciformi

  • Selezionati casi di deficit di piruvato-kinasi con dipendenza trasfusionale


 


Istiocitosi



  • Linfoistiocitosi emofagocitica familiare

  • Sindrome di Griscelli

  • Sindrome di Chediak-Higashi

  • Istiocitosi a cellule di Langerhans (Istiocitosi X)


 


Altre neoplasie



  • Sarcoma di Ewing

  • Neuroblastoma

  • Carcinoma a cellule chiare del rene

  • Rabdomiosarcoma


 


Altre indicazioni



  • Sindrome di Evans

  • Sindrome linfoproliferative autoimmune

  • Sclerosi sistemica progressiva

  • Neoplasie in età pediatrica trattate con chemio/radioterapia


 


Disordini mielodisplastici mieloproliferativi


Sindromi mielodisplastiche, fra cui:



  • Anemia refrattaria (AR)

  • Anemia refrattaria con sideroblasti ad anello (ARSA)

  • Anemia refrattaria con eccesso di blasti (AREB)

  • Anemia refrattaria con eccesso di blasti in trasformazione (AREB-t)

  • Leucemia mielomonocitica cronica

  • Leucemia mielomonocitica giovanile

  • Citopenia refrattaria


Leucemia mieloide cronica Philadelphia positiva


Mielofibrosi idiopatica


Policitemia vera


Trombocitemia essenziale


 


Osteogenesis imperfecta


 


Disordini congeniti del sistema immunitario


Malattia granulomatosa cronica


Deficit delle proteine di adesione leucocitaria


Immunodeficienze combinate gravi (SCID), includenti:



  • Deficit di adenosin-deaminasi

  • Difetto delle molecole HLA di classe I e II

  • Difetto di Zap70

  • Sindrome di Omenn

  • Deficit di purin-nucleoside-fosforilasi

  • Disgenesia reticolare

  • Difetto della catena gamma comune a multiple citochine

  • Difetto di JAK3


Sindrome da iper-IgM


Sindrome di Wiskott-Aldrich


Sindrome dei Duncan o Sindrome di Purtillo


Ipoplasia cartilagine-capillizio


Sindrome di DiGeorge


Sindrome IPEX


 


Altri disordini ereditari


Malattia di Gunther


 


Disordini della plasmacellula



  • Mieloma multiplo

  • Leucemia plasmacellulare

  • Macroglobulinemia di Waldenstrom

  • Amiloidosi


 


Insufficienze midollari mono/plurilineari



  • Anemia aplastica acquisita

  • Anemia di Fanconi

  • Discheratosi congenita

  • Emoglobinuria parossistica notturna

  • Anemia di Blackfan-Diamond

  • Anemia diseritropoietica congenita

  • Aplasia pura della serie eritroide acquisita

  • Porpora amegacariocitica congenita

  • Malattia di Bernard-Soullier, tromboastenia di Glanzmann

  • Agranulocitosi congenita (sindrome di Kostmann)

  • Sindrome di Shwachman-Diamond


 


Errori congeniti del metabolismo



  • Sindrome di Hurler (MPS-IH)

  • Sindrome di Scheie (MPS-IS)

  • Sindrome di Maroteaux-Lamy (MPS-VI)

  • Sindrome di Sly (MPS-VII)

  • Adrenoleucodistrofia

  • Fucosidosi

  • Malattia di Gaucher

  • Malattia di Krabbe

  • Mannosidosi

  • Leucodistrofia metacromatica

  • Mucolipidosi II (I-cell disease)

  • Malattia di Batten

  • Malattia di Sandhoff

  • Osteopetrosi

Il trapianto di cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale dei nascituri è ormai una realtà consolidata e ha mostrato tassi di successo sovrapponibili al più invasivo espianto di midollo osseo da donatore vivente

spiega Zinno

I campi di applicazione aumentano di giorno in giorno (…) Oggi, è addirittura possibile curare bambini affetti da patologie genetiche come l’ADA-scid e la Sindrome di Wiskott-Aldrich.

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail