Vaccino per la varicella, le 6 cose da sapere

Lo sapevate che esiste anche un vaccino per la varicella? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Forse non tutti sanno che anche per la varicella esiste un vaccino, che non è annoverato in tutte le regioni tra quelli caldamente consigliati, ma che sempre più spesso viene proposto, soprattutto a ragazzi che ancora non hanno contratto la malattia, che non è priva di complicanze, soprattutto se presa in età adulta. Ecco le cose da sapere sul vaccino per la varicella:

vaccino-varicella.jpg


  1. Le dosi sono due: la prima è somministrata tra i 12 e i 15 mesi, la seconda a 5-6 anni. Sopra i 12 anni le dosi sono due, da ricevere a distanza di almeno 28 giorni.

  2. Il vaccino può essere somministrato insieme ad altri vaccini.

  3. La maggior parte dei vaccinati non sviluppa la malattia, nei rari casi in cui avenisse si tratta di forme lievi.

  4. Non può essere somministrato a chi ha avuto precedenti reazioni avverse, a donne incinte, mentre meglio consultare il medico nel caso si soffra di particolari malattie.

  5. Le donne che vogliono avere un figlio devono aspettare 3 mesi dalla somministrazione del farmaco.

  6. Le reazioni al vaccino sono molto rare e nella maggior parte di forma lieve. Per maggiori info, ecco un link utile.

Foto | da Flickr di chimchim

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail