Cancro, la familiarità aumenta i rischi per 23 diversi tipi

Cancro: se un gemello si ammala, anche l’altro corre significativi rischi.

Cancro gemelli

Cancro - Se un gemello si ammala di tumore, anche l'altro corre significativi rischi. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Harvard T.H. Chan School of Public Health, dell'Università della Danimarca e di Helsinki, studio condotto su un campione di ben 200.000 gemelli che avevano partecipato al Nordic Twin Study of Cancer e che sono stati seguiti un periodo di 32 anni. Secondo quanto emerso, avere un fratello gemello con diagnosi di cancro aumenta il rischio per l'altro gemello di sviluppare qualsiasi tipo di cancro.

Tra i 23 diversi tipi di cancro studiati, il rischio familiare maggiore è stato osservato per quasi tutti i tumori, da quelli più comuni (cancro al seno e alla prostata), a quelli più rari (cancro al testicolo, alla testa e al collo, melanoma, tumore ovarico e cancro allo stomaco). Lo studio conferma inoltre che, nelle coppie di gemelli in cui entrambi hanno sviluppato un cancro, si sviluppano più spesso due diversi tipi di tumori.

Nel complesso, dei soggetti esaminati, uno su tre persone avrebbe sviluppato un tumore nel corso della vita. Il cancro è stato diagnosticato in entrambi i gemelli per 3.316 delle coppie, in cui la stessa malattia è stata diagnosticata per il 38% dei gemelli identici, e per il 26% dei gemelli fraterni. I ricercatori hanno constatato che, se un gemello fraterno riceve una diagnosi di qualsiasi tipo di cancro, il rischio per l'altro gemello di ammalarsi di cancro è del 37%; tra gemelli identici, il rischio sale fino al 46%, con una maggiore associazione per quanto riguarda il cancro ai testicoli.

Se si considera il fatto che i gemelli fraterni sono geneticamente simili ai fratelli non gemelli, i risultati emersi potrebbero fornire informazioni in merito al maggior rischio di cancro per le famiglie in cui un fratello si ammala di questa malattia. L'ereditarietà complessiva di cancro sarebbe – secondo quanto emerso - del 33%, e nello specifico, l'ereditarietà è presente per il melanoma della pelle (58%), cancro alla prostata (57%), cancro della pelle non melanoma (43%), cancro ovarico (39%), cancro del rene (38%), cancro al seno (31%) e cancro uterino (27%).

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail