Allergie a Natale: come proteggersi

Allergie alimentari: ecco alcuni consigli per non correre rischi durante le Feste!

Allergie a Natale - Durante il periodo natalizio, le allergie non vanno di certo in vacanza! A mettere in pericolo la salute di coloro che soffrono di allergie alimentari, possono essere sia alcuni cibi che alcune bevande. Ma come fare a proteggere il nostro benessere e la nostra salute anche a Natale? Ecco alcuni consigli utili per voi:

  • Fate attenzione ai cibi che possono scatenare reazioni allergiche. Fra quelli più a rischio troviamo la frutta secca. Oltre ad arachidi, nocciole, noci pecan e altra frutta secca, fate attenzione anche alle noci brasiliane. Prestate attenzione anche a mandorle e altra frutta secca, che si trovano generalmente nei torroni croccanti.
  • Prestate attenzione anche ad altri alimenti a rischio allergie, come la carne di maiale, gli insaccati e così via.
  • E per quanto riguarda le bevande? Le reazioni allergiche scatenate dal vino novello sono dovute generalmente alla presenza della LTP, una proteina dall’elevato potere allergizzante che si trova nella buccia dell’uva, e che sarebbe presente anche in diversi frutti e verdure, ed in alimenti come grano, orzo, riso e mais.
  • Se siete stati invitati a casa di parenti o amici, non abbiate timore di comunicare le vostre esigenze, spiegando la gravità delle vostre allergie alimentari e il motivo per cui è necessario evitare di correre rischi.
  • Offritevi di portare del cibo che per voi sia “sicuro”, in modo che ci sia qualcosa da mangiare per voi, liberando il padrone di casa dall'incombenza di dover cucinare alimenti separati. Condividete i piatti che insieme agli altri ospiti, e sarete tutti soddisfatti.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO