Dagli Stati Uniti le prime corde vocali cresciute in laboratorio

Dagli Stati Uniti, arrivano le prime corde vocali create in laboratorio. Ecco di cosa si tratta.

Corde vocali laboratorio

I membri della University of Wisconsin hanno creato le prime corde vocali in laboratorio. Gli esperti sono unfatti riusciti a far crescere il tessuto di corde vocali in grado di trasmettere il suono, compiendo un importante passo avanti verso il ripristino della voce da parte delle persone che hanno perso le corde vocali a causa del cancro o di altre lesioni.

Il nuovo studio, pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, parte al presupposto che le corde vocali devono essere abbastanza flessibili da vibrare, ma anche forti abbastanza da battere centinaia di volte al secondo. Gli esperti hanno dunque creato le corde vocali partendo dal tessuto prelevato da un cadavere e da pazienti ai quali era stata rimossa la laringe. Quindi, mediante una struttura in 3D, le cellule sarebbero cresciute formando un tessuto flessibile ma forte, con fattezze molto simili a quelle delle corde vocali vere e proprie.

Testando il tessuto su un modello animale, gli esperti hanno constatato che il tessuto artificiale avrebbe caratteristiche sonore simili a quelle delle vere corde vocali, e non sarebbe stato inoltre rigettato dopo il trapianto.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail