Fumo passivo, 7 pericoli che non conosci

Sono almeno sette i pericoli che forse non conosci causati dal fumo passivo: purtroppo respirare il fumo degli altri mette a rischio la nostra salute.

Il fumo passivo è pericoloso come il fumo inalato attivamente. Pensate che contiene circa 4mila sostanze chimiche diverse, 50 delle quali sono note per causare il cancro. Non fumare quindi è una scelta personale, non far respirare agli altri il fumo della nostra sigaretta, invece, è un gesto sociale e di responsabilità, oltre che di educazione. Ecco alcuni pericoli che forse non conosci:


  • Oltre otto italiani su dieci non sanno che il fumo passivo provoca il cancro del polmone, sette su dieci fumano regolarmente in luoghi chiusi e la metà lo fa anche in presenza di bambini.
  • I bambini figli di fumatori vanno incontro molto più frequentemente a infezioni respiratorie invernali acute ed è certo che questi bambini corrono un rischio maggiore di diventare persone asmatiche
  • Il fumo passivo può aumentare il rischio di carie nei bambini.
  • L'esposizione al fumo dei genitori nell'infanzia aumenta considerevolmente il rischio di pericolose placche aterosclerotiche nelle arterie carotidi da adulti. Le placche possono comportare un restringimento di queste arterie, il che aumenta a sua volta il rischio di ictus.
  • È responsabile anche della sindrome della morte improvvisa del lattante
  • Può provocare attacchi d'asma più gravi e più frequenti
  • Può essere riconducibile a infezioni alle orecchie e tosse cronica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail