Cos'è la distonia cervicale? Cause, sintomi e trattamento

La distonia cervicale è una malattia rara. Ecco quali sono i sintomi e quali sono gli attuali trattamenti.

La distonia cervicale è una condizione nota anche come “torcicollo spasmodico”, un disturbo neurologico che interessa i muscoli del collo, e che può durare anche per tutta la vita del paziente. Tale disturbo può manifestarsi in età infantile o anche in età adulta, e comporta l'insorgenza di spasmi muscolari involontari che portano il paziente ad assumere delle posizioni anomale, e ad eseguire dei movimenti di torsione del collo e della testa. Si tratta di una malattia rara molto spiacevole per il paziente, che in un primo momento fatica comprensibilmente ad accettare la sua condizione.

I sintomi della distonia cervicale sono inizialmente subdoli e poco chiari. La malattia tende a progredire lentamente, ed a stabilizzarsi dopo circa 5 anni dall’insorgenza dei primi segni. Fra questi segnaliamo naturalmente la presenza di contrazioni involontarie dei muscoli del collo che controllano la posizione della testa. La testa potrà spostarsi in diverse direzioni, con il mento rivolto verso la spalla, verso l’alto e/o verso il basso.

Alcuni pazienti presentano altri sintomi come tremori a testa e braccia, e dolore (di intensità variabile da soggetto a soggetto), localizzato spesso ad un lato del collo. Una delle due spalle potrebbe inoltre apparire più alta, ed il dolore al collo potrebbe spostarsi anche a entrambe le spalle. Il paziente potrebbe inoltre soffrire spesso di mal di testa.

Per il momento non è ancora chiaro quali potrebbero essere le esatte cause della distonia cervicale, ma è stato rilevato che, in alcuni casi, la malattia si manifesta dopo un trauma alla testa o al collo, in seguito a infezioni o anche dopo l’assunzione di alcuni tipi di farmaci, in particolar modo antipsicotici o farmaci anti-nausea. La malattia colpisce in misura maggiore le donne, ed i sintomi potrebbero aggravarsi in determinate situazioni, come durante momenti di particolare stress, mentre si scrive, mentre si cammina, mentre si cerca di compiere dei gesti con le mani e così via.

Il trattamento della distonia cervicale

Distonia cervicale

Purtroppo per il momento non esiste un trattamento standard per la cura della distonia cervicale. Se ritenete di essere affetti da questa condizione, la prima cosa da fare sarà quella di rivolgersi a un neurologo specializzato in materia. Per tenere sotto controllo i sintomi della malattia, vengono attualmente impiegati alcuni farmaci, mentre la terapia fisica potrebbe alleviare il dolore al collo e alle spalle. Il medico potrà inoltre consiliare al paziente di apprendere delle tecniche di gestione dello stress per affrontare la malattia in maniera quanto più serena possibile.

Fra i trattamenti per alleviare la sintomatologia della malattia, si segnala l’inoculazione della tossina botulinica, processo chiamato "denervazione chimica", un trattamento considerato efficace e sicuro. Se i trattamenti non invasivi non dovessero offrire l’effetto sperato, si procederà con la terapia chirurgica.

via | Distonia.it, Informazioni mediche

Vota l'articolo:
3.72 su 5.00 basato su 29 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO