Cos'è la Tachipirina, quando prenderla e in quanto tempo fa effetto

Che cos'è la Tachipirina? Quando bisogna assumerla, con quale posologia ed entro quanto dovrebbe far effetto sul nostro organismo?

La Tachipirina è un medicinale a base di paracetamolo: è un farmaco che, a seconda del dosaggio, può essere venduto senza prescrizione medica. Viene principalmente usato come antipiretico, per abbassare la febbre, ma è anche un analgesico e un antidolorifico molto utile. La Tachipirina è in vendita in diversi formati: supposte, compresse, sciroppo, gocce per bambini piccole, compresse dispersibili ed effervescenti.

La Tachipirina è utilizzata in caso di febbre e di dolore: solitamente è ben tollerata e si dà anche ai bambini o alle donne in dolce attesa, previo consulto, ovviamente, con il proprio medico curante. Se per la febbre è uno dei medicinali più efficaci e utilizzati, dal punto di vista della sua azione antinfiammatorio ha effetti decisamente inferiori rispetto ad altri medicinali.

Nei bambini, ma anche negli adulti, va presa secondo le dosi consigliate dal medico curante o secondo il dosaggio riportato sul bugiardino: è bene seguire bene le istruzioni, sia per il dosaggio sia per il tempo che dovrebbe intercorrere tra una somministrazione e l'altra. Bisognerebbe leggere bene anche la parte relativa agli effetti indesiderati: se notate qualcuno di questi sintomi o ne notate altri, contattate subito il vostro medico. La posologia e il bugiardino sono anche riportati nella scheda dedicata al medicinale sul sito dell'Agenzia del Farmaco.

Tachipirina

Ma dopo quanto tempo fa effetto la Tachipirina? Ovviamente dipende da persona a persona, ma solitamnte l'effetto antipiretico si raggiunge dopo 40-60 minuti dall'assunzione: la febbre dovrebbe scendere dopo un'ora.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO