Digestione: i tempi e le fasi

Quali sono le fasi della digestione? Quanto tempo dura la digestione?

La digestione è un processo fisiologico che trasforma il cibo in sostanze che vengono assorbite e assimilate: la digestione inizia nella cavità orale e continua nello stomaco e nella prima parte dell'intestino. Ogni organo dell'apparato digerente svolge un compito importante nel processo di digestione.

Il sistema digerente umano è formato dalla bocca, dalla faringe, dall'esofago, dallo stomaco, dall'intestino tenue, dall'intestino crasso e dall'ano, ma anche da altri organi e parti connessi come denti, lingua, ghiandole salivari, pancreas, fegato, cistifellea.

Le fasi della digestione sono quattro:


  1. Prima fase, l'ingestione: il cibo viene mangiato.

  2. Seconda fase, la digestione: il cibo viene spezzettato in pezzi più piccoli e poi demolito, diventando bolo grazie alla saliva.

  3. Terza fase, l'assorbimento: le cellule che rivestono il tubo digerente trasferiscono i nutrienti nel sangue.

  4. Quarta fase, eliminazione: le sostanze che non sono state digerite dal tubo digerente vengono espulse.

I tempi di digestione dei cibi non sono tutti uguali e variano a seconda del contenuto di grassi negli alimenti: più è alto, più sono alte le tempistiche della loro digestione. I tempi diminuiscono se il cibo viene masticato bene, cotto in modo adeguato o se si tratta di alimenti liquidi. Cibi fritti o grigliati vengono digeriti in tempi più lunghi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail