Viaggiare spesso mette a rischio salute e benessere

Viaggiare troppo spesso mette a rischio sia la nostra salute che il benessere generale. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Salute a rischio per chi viaggia troppo spesso. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dalla University of Surrey e dall’Università di Lund (Svezia), secondo cui gli effetti collaterali dei viaggi frequenti come il jet-lag, la trombosi venosa profonda, l'esposizione alle radiazioni, lo stress, la solitudine e la distanza dalla famiglia, sono fattori fin troppo spesso ignorati e sottovalutati, fattori che andrebbero però presi in seria considerazione.

Nonostante nell’immaginario collettivo, gli uomini e le donne che viaggiano sempre conducono una vita avventurosa ed interessante, non sempre le cose stanno esattamente così. Il livello di stress psicologico, fisico e sociale comporta infatti degli effetti negativi potenzialmente gravi e duraturi, che vanno dalla rottura delle relazioni familiari ai cambiamenti nei nostri geni a causa della mancanza di sonno.

Come se non bastasse, la maggior parte delle persone che fanno frequenti viaggi soffre anche di alti livelli di stress, solitudine e altri problemi di salute.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO