Diabete e ipertensione: la diagnosi in una stretta di mano

Una scoperta utile per i "finti magri"?

stretta di mano diabete ipertensione

La diagnosi di un diabete o di un'ipertensione nascosti potrebbe passare da una stretta di mano. In uno studio pubblicato sull'American Journal of Preventive Medicine un gruppo di ricercatori dell'Università della Florida hanno infatti dimostrato che la forza della presa è inferiore nelle persone che hanno un diabete o un'ipertensione non diagnosticate.

Secondo gli autori la scoperta potrebbe essere particolarmente utile nel caso di chi pur avendo un indice di massa corporea salutare in realtà nasconde un rapporto tra quantità di grasso e quantità di muscolo preoccupanti. Non bisogna infatti dimenticare che anche il grasso “nascosto” mette in pericolo la salute cardiovascolare.

Siamo molto interessati e ci concentriamo molto sull'obesità, ed è giusto

ha sottolineato Arch G. Mainous III.

Ma c'è anche preoccupazione sul fatto che i problemi di salute nelle persone che hanno una massa muscolare ridotta ma non rientrano nei parametri del sovrappeso non vengano riconosciuti.

Via | University of Florida

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 139 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO