Un test delle urine per la diagnosi del cancro al pancreas

Basterebbe misurare i livelli di 3 proteine per identificare il tumore in una fase più precoce

diagnosi cancro pancreas


Potrebbe essere sufficiente un test delle urine per una diagnosi accurata del cancro al pancreas. Ad accendere le speranze è uno studio pubblicato su Clinical Cancer Research dai ricercatori del Barts Cancer Institute di Londra che ha svelato che le proteine LYVE1, REG1A e TFF1 sono più abbondanti nelle urine dei pazienti che in quelle delle persone sane e dei pazienti con pancreatite cronica. Ciò permetterebbe di identificare con accuratezza superiore al 90% le persone con cancro al pancreas in stadio I o II.

Gli autori sottolineano che data l'assenza di sintomi nelle fasi più precoci di questo tumore uno strumento come questo potrebbe fare una grande differenza in termini di sopravvivenza.

Il cancro al pancreas viene in genere diagnosticato quando è già un uno stadio terminale

spiega Nick Lemoine, direttore del Barts Cancer Institute

ma se diagnosticato allo stadio 2 la sopravvivenza è del 20%, e allo stadio 1 la sopravvivenza per pazienti con tumori molto piccoli può aumentare fino al 60%.

Via | EurekAlert!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO