HIV, eliminata a Cuba la trasmissione da madre a figlio

L'Organizzazione mondiale della Sanità ha riconosciuto il valore di Cuba nella lotta per la trasmissione dell'HIV e della sifilide tra madre e figlio grazie alla profilassi.

hiv cuba

Nella lotta all'AIDS e alle malattie sessualmente trasmissibili, è Cuba a ricevere una valutazione positiva da parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità: nel Paese caraibico è stata infatti eliminata la trasmissione del virus da madre a figlio grazie ad un programma di screening e profilassi prenatale che ha permesso il raggiungimento di un risultato tanto importante.

Questa tipologia di servizi offerti ha permesso un rafforzamento del sistema sanitario e una maggiore sicurezza nella prevenzione della trasmissione dell'HIV, grazie a test gratuiti per le donne incinte e i loro mariti, trattamenti retrovirali e antivirali per le donne sieropositive, parti cesarei e alimentazione alternativa all'allattamento al seno.

Il direttore generale dell'OMS, Margaret Chan, ha rilasciato una dichiarazione in merito:

Eliminare la trasmissione di un virus è uno dei maggiori risultati possibili per la salute pubblica. È una vittoria enorme della nostra lunga lotta all'HIV e alle malattie sessualmente trasmissibili, ed rappresenta un passo importante per avere una generazione libera dall'AIDS.

Nonostante il vaccino contro l'HIV sia ancora lontano, è possibile che una valida prevenzione possa aiutare a contenere la diffusione dell'AIDS, ancora endemico in molte regioni del mondo.

Via | WHO

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO