Sterilità maschile: le possibili cure

La sterilità è una condizione che si presenta nel momento in cui una coppia non riesce a ottenere una gravidanza, nonostante i rapporti regolari. Ecco quali sono l possibili cure.

Uomo sterile cure

Sterilità maschile: con questo termine si indica un’incapacità, da parte della coppia, di ottenere una gravidanza, nonostante si siano avuti dei rapporti sessuali regolari negli ultimi 12 mesi. Si tratta di una condizione che potrebbe essere provocata da diverse cause, e che potrebbe essere aggravata da fattori come il fumo, l’assunzione di alcool, il consumo di droghe, l’inquinamento e così via.

Il trattamento della sterilità maschile andrà stabilito in base alle cause che hanno determinato il problema, e sarà volto a migliorare la qualità del seme del paziente.

Ecco quali sono i possibili trattamenti:

  • Terapia farmacologica (antibiotici, antinfiammatori, …)
  • Assunzione di integratori
  • Terapia chirurgica

Quest'ultima sarà indicata in caso di patologie come

  • Varicocele
  • Ostruzione delle vie genitali
  • Cisti
  • Malformazioni dell’utricolo prostatico

Il trattamento più adatto andrà naturalmente stabilito in base alla situazione specifica, e nel caso in cui nessun metodo dovesse funzionare, si potrebbe procedere con le tecniche di Procreazione medicalmente assistita.

via | Humanitas.it

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO