Diabete e Alzheimer: scoperto un nuovo legame

Esiste una connessione tra il diabete e il morbo di Alzheimer secondo quanto dimostrato da un nuovo studio della Washington University School of Medicine di St. Louis.

Diabete e Alzheimer


Diabete e Alzheimer sono collegati fra loro. Questo è quanto confermato da un nuovo studio, che dimostra come elevati livelli di glucosio nel sangue possono aumentare rapidamente i livelli di beta-amiloide, componente chiave delle placche cerebrali che si riscontrano nei malati di Alzheimer. L'accumulo delle placche è ritenuto uno dei fattori collegati appunto all’insorgenza della malattia di Alzheimer.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno iniettato glucosio nel sangue dei topi indotti a sviluppare una condizione simile all’Alzheimer. Nei topi giovani, senza placche amiloidi nel cervello, raddoppiando i livelli di glucosio nel sangue si registrava un aumento dei livelli di beta amiloide nel cervello del 20%. Nei topi anziani che avevano già sviluppato le placche invece, si sarebbe registrato invece un aumento del 40%.

I nostri risultati suggeriscono che il diabete, o altre condizioni che rendono difficile controllare i livelli di zucchero nel sangue,

concludono gli esperti

possono avere effetti nocivi sulla funzione del cervello e aggravare malattie neurologiche come il morbo di Alzheimer.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail