Iperidrosi, le cause e i rimedi più efficaci

La sudorazione in eccesso è un disturbo molto imbarazzante che condiziona la vita sociale delle persone. Quali sono le cause?

L’iperidrosi è un eccesso di sudorazione che purtroppo ha diverse cause e non sempre facilmente individuabili. Spesso è legata all’ ipertireoidismo e a disfunzioni del sistema endocrino, all’obesità, alla menopausa o a terapie ormonali dovute alla cura di alcuni tumori maligni. Quando è senza causa si chiama iperidrosi idiopatica o essenziale. Ci sono situazioni in cui la sudorazione eccessiva è la manifestazione di un disagio, di una forte emozione o di uno stato di ansia. Aggiungiamo che l’iperidrosi è un disturbo abbastanza imbarazzante, che di conseguenza tende ad autoalimentarsi.

sudare

Quali sono i punti del corpo in cui si manifesta maggiormente? Ne sono colpite le mani a livello palmare. Il grado di sudorazione può variare da un moderato aumento dell' umidità fino alla formazione di gocce, condizionando non solo le relazioni sociali ma anche il tipo di lavoro: se si maneggiano materiali sensibili non si possono toccare con mani molto bagnate. È frequente a livello ascellare, che si manifesta in modo ancor più visibile bagnando gli abiti, e plantare, quindi nei piedi.

Come si può curare? La terapia ovviamente dipende dalla causa. Ci sono delle cure farmacologiche (spesso ormonali) per far fronte alle malattie endocrine e alla menopausa. In caso di obesità, si consiglia la perdita di peso e quindi di affrontare una bella dieta. Alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di un po’ di psicoterapia, per gestire meglio gli stati di ansia e di stress. C’è chi sceglie strade alternative come l’agopuntura e l’ipnose, e chi invece decide – sotto consiglio medico - di farsi le ghiandole sudoripare delle ascelle.

Via | Parsec

  • shares
  • +1
  • Mail