Cancro del colon-retto, la vitamina D aiuta a combatterlo

La vitamina D può aiutare a combattere il cancro del colon-retto, secondo quanto confermato da una nuova ricerca.

Il cancro del colon-retto può essere affrontato in maniera più efficace grazie alla Vitamina D, almeno questo è quanto emerge da una ricerca condotta dai membri del Dana-Farber Cancer Institute, secondo cui proprio la vitamina “del sole” potrebbe aiutare il corpo a combattere il carcinoma colorettale, stimolando il sistema immunitario. Lo studio in questione sarebbe quello pubblicato su Gut, e si aggiunge ad un corpo sempre crescente di evidenze che identificano un'associazione tra la vitamina D e il miglioramento delle funzioni del sistema immunitario, che diventa in tal modo sempre più in grado di combattere le cellule tumorali.

Già in passato la scienza aveva dimostrato che la vitamina D potrebbe avere un effetto preventivo contro il cancro del colon-retto, ma non solo. Grazie a questa vitamina sarebbe anche possibile ridurre il rischio di sclerosi multipla, combattere i sintomi dell'asma e prevenire le malattie del cuore.

Le persone con alti livelli di vitamina D nel sangue corrono un rischio complessivamente inferiore di sviluppare il cancro del colon-retto

spiegano oggi gli autori della ricerca, i quali specificano che la Vitamina D stimolerebbe la funzione del sistema immunitario attivando le cellule T, che riconoscono e attaccano le cellule tumorali.

vitamina d benefici


Per analizzare meglio la questione, gli esperti avrebbero preso in esame un campione di 170.000 partecipanti. Di questi, ne sono stati selezionati 942 (318 con tumore del colon-retto e 624 senza la malattia). I ricercatori hanno prelevato un campione di sangue per ogni partecipante prima che la malattia si sviluppasse. Ebbene, dalle analisi sarebbe emerso che i partecipanti con elevati livelli ematici di 25-idrossivitamina (una sostanza prodotta nel fegato dalla vitamina D) avrebbero corso minori rischi di sviluppare il tumore colorettale, rispetto a chi presentava livelli più bassi.

Questo è il primo studio che prova gli effetti della vitamina D nei pazienti reali, e che conferma le scoperte di laboratorio secondo cui questa vitamina può interagire con il sistema immunitario ed aumentare le difese dell'organismo contro il cancro. Grazie a ricerche di questo tipo - che vanno naturalmente approfondite - in futuro si potrebbe aumentare l'assunzione di vitamina D per migliorare la sua funzione immunitaria, in modo da ridurre il rischio di cancro del colon-retto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Medicalnewstoday.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 629 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO