Mal di schiena da smartphone, guardare lo schermo fa male alla salute?

Gli smartphone possono aumentare il rischio di soffrire di mal di schiena? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Il mal di schiena da smartphone esiste davvero. Sarebbe questo quanto emerso da una nuova ricerca condotta dai membri del New York Spine Surgery and Rehabilitation Medicine, i quali avrebbero constatato che, in effetti, gran parte del dolore che interessa collo, spalle e schiena potrebbe essere evitato se solo assumessimo una migliore postura mentre teniamo il cellulare, leggiamo messaggi o guardiamo le varie fotografie. Questo perché piegare il collo verso lo schermo dello smartphone aumenta la pressione esercitata sulla colonna vertebrale.

Piegare la testa ad un angolo di 60° per osservare lo schermo del telefono aggiunge infatti ben 27 kg di pressione sulla colonna vertebrale cervicale, vale a dire la parte della spina dorsale sopra le spalle. Una pressione supplementare sul collo porta di conseguenza a una maggiore usura della schiena, e tale pressione aumenta in base al grado in cui è piegato il collo.

Inclinando la testa a 45° si aggiunge una forza di 22 kg sul collo, mentre un’inclinazione di 30° esercita una pressione maggiore di 18 kg, ed una di soli 15° aggiunge una pressione di 12 kg sulla colonna vertebrale.

“Anche se è quasi impossibile evitare le tecnologie che causano questi problemi, - notano gli esperti - le persone dovrebbero fare uno sforzo e guardare i loro telefoni mantenendo la spina dorsale neutrale, ed evitando di passare delle ore in posizione incurvata”.

mal di schiena smartphone

Lo studio, che sarà pubblicato sul journal Surgical Technology International, sottolinea che una postura è definita “cattiva” quando la testa è inclinata in avanti e le spalle sono incurvate verso avanti, mentre una buona postura si ha quando le orecchie sono allineate con le spalle e le scapole sono retratte.

Detto questo, oltre al dolore alla schiena, una cattiva postura (che sia provocata dall’errato utilizzo dei cellulari o da altri fattori) è collegata anche a una serie di problemi di salute, tra cui l'aumento di peso, stipsi, bruciore di stomaco, maggior rischio di emicrania e di problemi respiratori. Come se tutto ciò non bastasse, una postura scorretta è anche collegata ad una maggiore tendenza alla depressione, rabbia e diminuzione della libido, mentre – al contrario – mantenere una postura corretta apporta grandi benefici sia alla salute fisica che a quella mentale.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO