Matrimonio felice: è tutta questione di DNA?

Sarebbe la genetica la vera chiave di un matrimonio felice. Ecco i risultati di un'interessante ricerca

matrimonio-felice-dna.jpg


Alcuni dicono che il segreto per un matrimonio felice sia racchiuso nel compromesso, altri che stia nel non andare mai a letto "litigati"... Ma quanto pare le cose non stanno esattamente così! Il segreto per un matrimonio felice ...  è semplicemente una questione di DNA, o almeno questo sarebbe ciò che è emerso da una curiosa ricerca condotta dai membri dell'Università della California di Berkeley e della Northwestern University, secondo cui il segreto per una vita matrimoniale appagante sarebbe racchiuso proprio nel nostro Dna, e per l'esattezza nel gene (noto come 5 - HTTLPR) che regola i livelli di serotonina (il cosiddetto ormone della felicità), e che può predire quanto le emozioni influenzano le nostre relazioni.

Sarebbe infatti proprio la lunghezza degli alleli questo gene a determinare benessere, soddisfazione coniugale e felicità nella coppia, influenzandone dunque le dinamiche.


 


Per giungere a tale conclusione, il team di psicologi americani, le cui scoperte sono state pubblicate sulle pagine della rivista "Emotion", ha preso in considerazione un campione di 150 coppie sposate da più di 20 anni, ed avrebbe constatato che, in effetti, quelli che presentavano gli alleli più corti, sarebbero stati anche quelli meno felici della propria vita matrimoniale.


 


Viceversa, i partecipanti con uno o due alleli più lunghi avrebbero avuto la capacità di superare in maniera più semplice le normali problematiche della vita quotidiana, e di vivere dunque con più serenità la vita matrimoniale


 


"Gli individui con due alleli corti possono essere paragonati a due fiori di serra, che sbocciano in un matrimonio in cui il clima emotivo è positivo, e che appassiscono quando il clima emotivo è negativo", spiega la dottoressa Claudia M. Haase della Northwestern University, la quale sottolinea: "Nessuna di queste varianti genetiche è intrinsecamente buona o cattiva. Ognuna ha i suoi vantaggi ed i suoi svantaggi".


 


via | DailyMail


Foto | da Pinterest di HE Brinkley

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail