Artrosi cervicale: i sintomi e le terapie più efficaci

L'artrosi cervicale è un disturbo doloroso provocato dal deterioramento dei dischi intervertebrali della zona cervicale. Vediamo i sintomi e le cure

Artrosi cervicale

L’artrosi cervicale è un disturbo che comporta una sensazione di dolore al collo. Generalmente questo problema interessa le persone maggiormente predisposte, coloro che hanno subito dei traumi al collo, o chi esegue spesso dei movimenti che comportano stress fisico in questa parte del corpo. Scopriamo quali sono i sintomi, le cause ed i possibili trattamenti dell'artrosi cervicale, condizione da non confondere con l'"artrite cervicale” (causata dall’infiammazione articolare, e che è caratterizzata da gonfiore, arrossamento e rigidità, aumento della temperatura nella zona interessata, e dolori che possono anche portare alla perdita della capacità motoria delle articolazioni coinvolte) .

Artrosi cervicale: i sintomi

Individuare i primi sintomi dell'artrosi cervicale non è difficile. Sarebbe corretto considerare questa condizione come una conseguenza di un errato stile di vita. L'artrosi cervicale è una sindrome degenerativa dolorosa provocata da usura. In pratica i dischi intervertebrali delle vertebre cervicali (nuca e collo) si deteriorano anzitempo provocando un'infiammazione delle articolazioni con dolori che si irradiano fino alle spalle e malesseri associati tra cui irrigidimento muscolare, nausea e mal di testa.

Ma vediamo la lista dei sintomi di questo problema:


  • Collo rigido, difficoltà a ruotare la testa

  • Collo dolorante

  • Vertigini
  • Quando si ruota il collo o si abbassa la testa si percepisce chiaramente uno "schiocco" secco

  • Sensazione di avere sabbiolina tra le vertebre

  • Indolenzimento delle spalle e della schiena, fatica a rimanere in piedi a lungo

  • I sintomi dell’artrosi cervicale interessano anche gli occhi, poiché possono comportare disturbi visivi.

  • Cefalea

  • Nausea e giramenti di testa, soprattutto al mattino

  • Acufeni (ronzio alle orecchie)

Le cause dell'artrosi cervicale possono essere svariate, si va dai difetti posturali, come l'assumere sempre la stessa rigida posizione (ad esempio seduti davanti ad una scrivania con schiena e collo rigidi o piegati in posizioni innaturali), agli sforzi eccessivi; dai traumi cervicali da incidente (il tipico "colpo di frusta" causato da un tamponamento in auto), fino alle deviazioni della colonna vertebrale come la scoliosi o la cifosi.

Artrosi cervicale: la cura

Come intervenire per ridurre almeno il sintomo doloroso? Purtroppo dall'artrosi cervicale non si guarisce, perché il processo che porta al consumo dei dischi intervertebrali è progressivo, ma si può almeno rallentare tale processo, e trovare sollievo dai sintomi più invalidanti. La prima cura consiste nel modificare le cattive abitudini. Se si è costretti a rimanere a lungo in piedi o seduti, bisogna imparare a mantenere la posizione più adatta per non affaticare la zona cervicale, ma è soprattutto l'inattività fisica, unita a posture scorrette, che aggrava il problema. Un impacco caldo potrà aiutare ad alleviare il dolore, e lo stesso vale per una buona dose di riposo. In caso di artrosi cervicale, quali farmaci assumere? Durante la fase acuta dell'artrosi, però, meglio non sollecitare la parte ma rimanere a riposo e, se proprio il dolore dovesse essere eccessivo, ricorrere a dei farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), pomate ad applicazione topica e - se necessario - altri trattamenti più specifici.

Artrosi cervicale: ginnastica ed esercizi

Artrosi cervicale ed esercizi: esistono alcuni movimento che possono alleviare il problema? Fortunatamente è possibile eseguire semplici esercizi per mantenere ben irrorata di sangue la zona del collo e le articolazioni, e per rilassare a riscaldare la muscolatura. Bastano pochi minuti di semplici e lente rotazioni e inclinazioni del collo, da una parte e dall'altra, eseguite ogni giorno, per trarre subito dei benefici.

Altri rimedi naturali efficaci sono gli impacchi di calore, i massaggi e soprattutto le manovre "meccaniche" di riallineamento delle vertebre di schiena e collo eseguite da un bravo osteopata.

via | Fisioterapiarubiera.com, Humanitas.it

Vota l'articolo:
3.63 su 5.00 basato su 236 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO