Le cause della neuropatia periferica e diabetica e le cure migliori

La neuropatia periferica è un disturbo del sistema nervoso periferico che colpisce soprattutto gli arti inferiori. Spesso è conseguenza del diabete mellito. Vediamo le possibili cure

Neuropatia-periferica-diabetica.jpgLa neuropatia periferica è una patologia che coinvolge il sistema nervoso periferico e che si manifesta con formicolio, dolore e infine insensiblità agli arti inferiori, piedi soprattutto.


Tra le cause principali che possono portare a questo specifico disturbo c'è il diabete mellito, infatti la neuropatia periferica è considerata proprio una complicanza del diabete, anche se può manifestarsi in chi diabetico non sia. All'origine, comunque, c'è sempre uno scompenso metabolico.

Vediamo di capire esattamente di che malattia stiamo parlando. L'alterazione della sensibilità degli arti inferiori a livello nervoso, è determinata da squilibri metabolici, come ad esempio quelli di chi soffra di diabete mellito (o diabete del tipo 1), ma all'origine ci possono essere altri fattori, come l'età, l'abuso di alcool, e anche la conseguenza di terapie oncologiche pesanti a base di farmaci chemioterapici. La neuropatia periferica può essere sintomatica o asintomatica, ma in genere chi soffra di diabete manifesta i segnali di questa specifica complicanza solo dopo anni di malattia, spesso in età avanzata. Caso classico, dato che la neuropatia interessa gli arti inferiori, è il piede diabetico, che nelle situazioni più estreme può andare incontro a necrosi e cancrena. Ma vediamo i primi sintomi del disturbo neuropatico periferico:



  • Formicolio e intorpidimento del piede e della gamba

  • Perdita della sensibilità o, al contrario, dolore e bruciore persistenti


Quando i piedi e le gambe cominciano a perdere sensibilità, purtroppo è molto facile incorrere in incidenti - ferite, escoriazioni, bruciature eccetera - senza accorgersene, e la capacità di guarigione da queste lesioni diventa sempre meno facile. Tuttavia, non è affatto detto che questa complicanza assuma accenti così gravi, infatti la neuropatia periferica dibetica può essere lieve (con sintomi sfumati), sintomatica (con sintomi controllabili), e infine invalidante nelle forme più avanzate.


Come si cura la naturopatia periferica diabetica?



  • Terapia farmacologica che prevede la somministrazione di antiossidanti che migliorino la circolazione sanguigna periferica e l'ossigenazione delle parti del corpo interessate

  • Somministrazione di farmaci analgesici quando la patologia sia dolorosa

  • Riabilitazione attraverso tecniche diverse, tra cui la kinesioterapia, la rieducazione neuromuscolare, la massoterapia, l'ortesi e la terapia occupazionale


 


 


 


 


Foto| di jessjasper per Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail