Che cos'è l'Epo: la spiegazione per i comuni mortali

Scritto da: -

E' un ormone prodotto dal nostro organismo, può essere utilizzato in campo medico e gli atleti spesso ne fanno uso per migliorare le loro prestazioni sportive.

alexschwazer.jpg

Il marciatore italiano Alex Schwazer (foto: infophoto) è stato trovato positivo all’Epo durante le Olimpiadi 2012. Purtroppo non è il primo, nè sarà l’ultimo atleta a fare uso di questa sostanza. Ma che cos’è esattamente l’Epo?

Significa eritropoietina ed è un ormone glicoproteico, prodotto nell’essere umano dai reni, dal fegato e dal cervello. La sua funzione principale è di regolare la produzione dei globuli rossi da parte del midollo osseo. Naturalmente, scoperta la sua composizione, l’Epo è stato prodotto anche in laboratorio.

L’uso può essere di tipo medico - per curare i pazienti anemici, affetti da patologie renali o da malattie del sangue, oppure per permettere un recupero più veloce dopo il trattamento di chemioterapia; recentemente è stata provata la sua efficacia anche come agente antinfiammatorio - oppure di tipo fraudolento, come nel caso di Schwazer.

L’Epo, infatti, aumenta la produzione di eritrociti anche in soggetti sani e quindi il trasporto di ossigeno ai tessuti (quello muscolare scheletrico e cardiaco), permettendo al cuore di lavorare con più ossigeno e quindi più velocemente e di trasferire ai muscoli più sangue. Insomma, migliora la performance sportiva, ma può provocare danni alla salute se non viene utilizzato dietro prescrizione medica. Dalla sua assunzione possono scaturire ictus e infarto. O comunque alta pressione arteriosa.

Non è difficile scoprire se si è assunto l’Epo come droga sintetica: oltre che con l’esame delle urine, infatti, è possibile misurare la densità dei globuli rossi, dei livelli di emoglobina, dei globuli rossi giovani, cioè appena immessi nell’organismo.

Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo Alex Schwazer doping: cos'è l'Epo

LINK UTILI:

Alex Schwazer Epo: “Ho sbagliato, la mia carriera è finita”

Ciclismo: Riccò il chimico ha confessato l’uso di Epo

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 4 voti.