Come conservare frutta e verdura: il vademecum pratico per la tua estate

Con il caldo record aumenta il consumo di frutta e verdura che però si deteriorano facilmente. Nel post un vademecum con consigli utili per la conservazione di frutta e verdura

frutta-estate2012.jpg


Le ondate di caldo che stanno caratterizzato questa estate 2012 hanno aumentato almeno del 15% gli acquisti di frutta. 

Dalle bancarelle nei mercati ai negozi fino ai supermercati ma anche nei chioschi attrezzati - spiega in una nota stampa la Coldiretti - si assiste ad un aumento consistente della domanda, con almeno 20 milioni di italiani che stanno consumando frutta sia a pranzo che a cena.  


Ed è un bene perché consumare frutta e verdura è la miglior difesa nei confronti dell'afa, l'eccessiva sudorazione e il rischio di colpi di calore, proprio perché sono prodotti rinfrescanti e ricchi di vitamine e sali minerali, indispensabili per non affaticare troppo l'organismo. 


Peraltro è proprio in questo periodo che maggiore è la varietà dell'offerta nazionale e più conveniente è il rapporto prezzo e qualità, sia per tutte le verdure che per la frutta, dalle pesche alle albicocche, dai meloni alle ciliegie fino ai cocomeri e alle fragole. 


Per aiutare a fare acquisti di qualità al giusto prezzo la Coldiretti ha messo a punto un prezioso vademecum che consiglia di:


-verificare la presenza dell'etichetta di provenienza e l'origine nazionale


- prediligere le varietà di stagione che presentano le migliori caratteristiche qualitative e il prezzo più conveniente


-preferire le produzioni e le varietà locali che non essendo soggette a lunghi tempi di trasporto garantiscono maggiore freschezza


-privilegiare gli acquisti diretti dagli agricoltori, nei mercati, nelle botteghe e nei punti vendita dove non ci sono intermediazioni e il prodotto arriva più fresco e dura di più (la Coldiretti raccomanda il circuito Campagna Amica)


-scegliere la frutta con il giusto grado di maturazione, quando sono esaltate le caratteristiche organolettiche e nutrizionali


-optare per acquisti ridotti e ripetuti per garantirsi sempre l'elevato grado di freschezza ed evitare di essere costretti a buttare i prodotti eccessivamente maturati con il calo


- fare la spesa poco prima di recarsi a casa ed evitare di lasciare troppo a lungo la frutta e verdura dove il sole e le alte temperature favoriscono i processi di maturazione


-mantenere separate le confezioni delle diverse varietà di frutta e verdura acquistate che vanno riposte in contenitori di carta piuttosto che in buste di plastica


- mantenere separata, una volta a casa, la frutta e verdura che si intende consumare a breve da quella che si intende conservare più a lungo


- collocare frutta e verdura in frigorifero lontano dalle pareti refrigeranti e non sovrapposta per evitare ammaccature e sviluppo di marcescenze.



Buone vacanze!


LINK UTILI


Come combattere il caldo record: i consigli alimentari.


Come combattere il caldo record: i consigli del Ministero della Salute.


Caldo record estate 2012: consigli contro l'insonnia da afa.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO