Cern Ginevra ultime notizie: trovato il bosone di Higgs, ecco la particella di Dio

E' stato scoperta la "particella di Dio", il bosone di Higgs. Nel post un video che ti spiega in cosa consiste questa scoperta


cern-bosone-infophoto.jpg


E' un momento importante per la scienza: oggi 4 luglio 2012 è stata annunciata la scoperta della cosiddetta 'particella di Dio', il bosone di Higgs, grazie al quale esiste la massa.



L'annuncio è avvenuto nell'auditorium del Consiglio europeo per la ricerca nucleare a Ginevra, davanti a scienziati, studenti e appassionati di fisica contemporanea. (Foto Infophoto)


Il direttore del Cern Rolf Heuer ha commentato: "Abbiamo raggiunto una tappa storica nella nostra comprensione della natura". 


A farle eco Fabiola Gianotti, scienziata italiana che guida l'esperimento Atlas, uno dei due rivelatori sotterranei che hanno identificato le impronte del bosone: "Nei nostri strumenti abbiamo osservato tracce chiare di una nuova particella a circa 125 Gev di massa".


In prima linea proprio Higgs, il fisico che teorizzò nel 1964 il minuscolo frammento di materia, la colla che unisce le particelle elementari dell'universo, la loro massa, quella massa grazie a cui c'è la forza di gravità, che attrae atomi e molecole, e così l'universo intero (ecco perché: "particella di Dio").


Higgs, in odore di Nobel, ha commentato commosso:


"Congratulazioni, è straordinario vedere questo risultato mentre sono ancora vivo".


LINK UTILI


Bosone di Higgs: ci siamo!


Bosone di Higgs antimateria: la "Particella di Dio", le prime prove.


CERN Ginevra: la scoperta dei neutrini.


Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO