Terremoto Turchia 23 ottobre 2011: sisma di magnitudo 6,6 provoca morte e distruzione

Un sisma di magnitudo 6,6 ha colpito la Turchia orientale provocando morte e distruzione. Nel post i primi aggiornamenti e le prime immagini della tragedia.

111023DEPREM.hlarge.jpg


UPDATE ore 15.40: Da un primo provvisorio bilancio sembra che il sisma abbia provocato almeno mille morti.


-----------------------------------------------------


Dopo l'incidente che in Malesia è costato la vita a Marco Simoncelli (qui il video), dalla Turchia orientale giunge un'altra brutta notizia: un forte terremoto avrebbe causato morte e devastazione. (fonte immagine)

Un terremoto di magnitudo 6,6 ha colpito oggi, alle ore 13:41 locali (le 12:41 italiane), la provincia orientale turca di Van, facendo crollare molte case.


Il sindaco di Ercis - informa l'Ansa - ha parlato di "molti morti'' e che ''tanta distruzione'' lanciando un appello:


"Abbiamo urgente bisogno di aiuto, di medici"


Alla richiesta di aiuto si unisce anche il sindaco di Van, Bekir Kaya, che ha dichiarato:


"Ci sono molto morti. Parecchi edifici sono crollati, c'è tanta distruzione. Abbiamo urgente bisogno di aiuto, di medici".


111023-vandeprem-cb.300w.jpg


Si ha inoltre notizia di un edificio di sette piani interamente crollato con diverse persone intrappolate sotto le macerie - riporta Repubblica - dove leggiamo che secondo l'Istituto di sismologia Kandill di Istanbul, il sisma ha raggiunto i 6,6 Gradi della scala Richter, ma l'istituto geologico americano (Usgs) ha registrato una scossa di magnitudo ancora maggiore: 7,3, con profondità di 7,2 chilometri, epicentro a 19 chilometri a nord-est di Van.


Il terremoto, le cui scosse di assestamento continuano a far temere il peggio, è stato avvertito fra l'altro a Diyarbakir, Sirnak, Siirt, Batman e Mardin.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO