Più sprint con l'ossigeno liquido

Disegno di goccia formata da piccole sfere Gli integratori a base di ossigeno liquido possono essere assunti oralmente per aumentare il livello di ossigeno nel sangue semplicemente aggiungendone alcune gocce all'acqua da bere.


Un buon prodotto deve apportare migliaia di ppm (parti per milione) di O2 per essere realmente efficace e mantenere l'incremento per almeno 4-5 ore.


Teniamo conto che il contenuto dell'acqua corrente è di appena 10 ppm, l'acqua ferma 7 ppm, l'acqua dell'oceano 5 ppm, e quella di stagno da 1 a 3 ppm.


Quando può essere utile? Se ci sentiamo affaticati, stressati e stanchi; se pratichiamo sport o svolgiamo un'attività fisica intensa; se ci troviamo in montagna o ad altitudini elevate; se fumiamo.


E' infine utile anche in campeggio, in viaggio o in aereo poiché ad uso topico agisce come battericida naturale; inoltre permettere di purificare l'acqua da bere.


Tra i prodotti in commercio consigliamo Prana, che contiene realmente O2 (lo stesso tipo di ossigeno che è presente nell'aria che respiriamo), pronto per essere assorbito immediatamente dall'organismo. Altri integratori di ossigeno spesso contengono clorito (ClO3) o perossido di idrogeno (H202) come fonti di ossigeno.


Aumenta realmente i livelli di ossigeno nel sangue (del 24%!) ed essendo privo di tossine, è completamente sicuro per l'assunzione umana.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

Vota l'articolo:
3.40 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: