Rischi dei farmaci antinfiammatori e alternative naturali

I farmaci antinfiammatori agiscono prevalentemente inibendo alcuni enzimi ciclo-ossigenasi (COX).

portapillole con timerI farmaci antinfiammatori agiscono prevalentemente inibendo alcuni enzimi ciclo-ossigenasi (COX) essenziali per la biosintesi di sostanze coinvolte nell'infiammazione.


Ma mentre l'enzima ciclossigenasi-1 (COX-1) svolge importanti e benefiche funzioni omeostatiche, la ciclossigenasi-2 (COX-2) conduce alla produzione di vari eicosanoidi (prostaglandine, leucotrieni, trombossani) infiammatori.

Il problema dei tradizionali farmaci antinfiammatori come il Voltaren, il Brufen e il Synpiex, detti anche FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), è che essi inibiscono sia il COX-2 che il COX-1, generando gravi effetti collaterali. Perciò la ricerca farmacologica ha messo a punto negli ultimi anni farmaci che inibiscono selettivamente solo il COX-2, i Coxib, una nuova classe di antinfìammatori a cui appartengono farmaci come il Celebrex, il Bextra e il Vioxx.


Ma anche questi si sono rivelati molto pericolosi. Non solo si sono evidenziati gli stessi disturbi gastrointestinali che si volevano scongiurati, ma anche problemi cardiovascolari e renali. Inoltre sono stati segnalati dall'OMS (Organizzazione mondiale della sanità) problemi di visione anormale e offuscamento in più di duecento casi.


I due principali inibitori selettivi delle COX-2 sono i farmaci Celecoxib e Rofecoxib. Studi hanno messo a confronto le ficocianine, cioè i pigmenti antiossidanti contenuti nelle microalghe verdi azzurre, con i suddetti farmaci per verificare la relativa capacità di ciascuno di essi, ciascuno al proprio livello di dose efficace, d'inibire le COX-2.


Le ficocianine si sono rivelate ancora più potenti dei due differenti "coxibs". Come si evince dal grafico seguente, esse hanno mostrato una capacità di inibizione selettiva delle COX-2 doppia rispetto a Rofecoxib™ e di circa il 30% superiore a quella del Celecoxib™, e tutto ciò senza nessun rischio di effetti collaterali.


grafico di confronto ficocianine vs coxibs


Il più elevato potere antiossidante e antinfiammatorio si riscontra nelle AFA-ficocianine estratte dall'alga Klamath.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO