Gli inventori delle malattie

copertinna del libro di BlechUn vecchio proverbio medico dice che una persona sana è una persona che non è stata visitata come si deve. Quindi forse siete sani, ma non lo sapete. E' questo l'avviso di Jörg Blech, biochimico e noto giornalista specializzato nella trattazione di argomenti scientifici, che nel suo libro-inchiesta Gli inventori delle malattie ci invita a riflettere sulla medicalizzazione della vita.


Vi sono oggi gruppi industriali operanti a livello mondiale e imprese farmaceutiche che sponsorizzano l'invenzione di nuove malattie e di nuovi metodi di cura, per crearsi un nuovo mercato. Infatti si possono guadagnare molti soldi tenendo calmi con un farmaco bambini irrequieti, dichiarando che il colesterolo è il fattore di rischio numero uno nel mondo o inducendo la gente a sottoporsi a visite preventive di dubbia utilità.


L'intento di questo libro è far capire al lettore come il suo stato fisico e la sua età lo trasformino nel bersaglio dell'industria farmaceutica. Infanzia, adolescenza, menopausa, vecchiaia, ogni normale fase dell'esistenza è ormai trattata alla stregua di una malattia. Il libro mette in guardia dall'invasione delle medicine nel quotidiano.


Leggi la recensione completa


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO