I nutrienti della Klamath

fioritura dell'alga nel lago KlamathLe microalghe Klamath si possono considerare una delle fonti alimentari più concentrate che si conoscano e forniscono perciò un ottimo apporto nutrizionale ed energetico.


Hanno un contenuto proteico elevato con un corredo completo e proporzionato di aminoacidi. Sono ricche di vitamine e posseggono un ampio spettro macro e micro-minerale. Hanno infine un alto contenuto di acidi grassi essenziali, rarissimi negli alimenti vegetali, e diversi fitonutrienti: pigmenti, polisaccaridi ed alcuni enzimi.
Vediamo più in dettaglio quali sono i principali nutrienti della Klamath:

a)  elevate quantità di clorofilla, pigmento dotato di proprietà depurative e protettive;
b)  spettro completo e bilanciato di ben 13 vitamine tra cui carotene, vitamina E, tiamina, riboflavina, acido nicotinico, piridossina, acido pantotenico, inositolo, acido folico, biotina, vitamina K. E' quindi una delle più elevate fonti di vitamine del gruppo B con la più alta concentrazione di vitamina B12 assimilabile, essenziale per l'energia e la salute del sistema nervoso e cardiovascolare;
c)  oltre 30 minerali, tra macrominerali (ferro, calcio, etc.) e oligoelementi presenza di calcio, magnesio, fosforo, ferro, sodio, potassio, manganese, zinco e tracce di cromo, cobalto e selenio, boro, cromo, vanadio ecc.) in una forma organica completamente assimilabile;
d)  acidi grassi essenziali Omega-3 e Omega-6 nella proporzione ottimale;
e)  alta quantità di betacarotene associato ad altri 14 carotenoidi, in quella che è probabilmente la più ampia orchestra di sostanze antiossidanti;
f)  unico cibo con tutti i 20 aminoacidi di base. Il 70% dell'alga è costituita da tali aminoacidi, in proporzioni che li rendono completamente assimilabili. La Klamath fornisce dunque al nostro organismo i precursori dei neurotrasmettitori cerebrali e gli aminoacidi indispensabili per la costruzione e tonificazione muscolare.
g)  ricca di fìcocianine (10-15% del peso a secco), una delle più potenti sostanze antinfiammatorie naturali;
h)  contiene alte quantità di feniletilammina, una molecola che svolge una potente azione di stimolo cerebrale e neurologico;
i) ha una presenza significativa di silimarina, epatoprotettore naturale; 
l) contiene polisaccaridi che svolgono un'efficace azione immunomodulante.


Infine la Klamath ha una parete cellulare priva di cellulosa, che la rende completamente digeribile. Per questo, e per le proporzioni ottimali di tutti i suoi nutrienti, la Klamath è perfettamente assimilabile.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO