Sorpresa nel cielo notturno: l'Orsa Maggiore è composta da nove stelle!

orsa%20maggiore%2001.jpg

Quante volte ci siamo soffermati a guardare il cielo stellato, non in città, date le condizioni di inquinamento luminoso con cui ci troviamo, e, totalmente a digiuno di nozioni astronomiche abbiamo almeno cercato di riconoscere l'Orsa Maggiore, o Grande Carro, dato che si tratta della costellazione più facilmente identificabile?

Ci racconta però Mysterium che non solo ci siamo sempre dimenticati di una stella, Alcor, la quale è praticamente invisibile ad occhio nudo, e abbiamo quindi creduto che il raggruppamento fosse composto solo da sette corpi celesti, ma sembra proprio che la costellazione sia composta da ben nove stelle, perché recentemente un gruppo di scienziati americani ha scoperto una compagna di Alcor ancora piu' piccola: si tratta di una nana rossa che le orbita attorno a 80 anni luce dalla Terra e che, con poco fantasia, è stata chiamata Alcor B.

Continuate a leggere la notizia della scoperta su Mysterium, dove potete trovare altri fatti curiosi come la capacità del Mar Mediterraneo, segreti svelati come il vero significato della spirale di luce in Norvegia e altri aggiornamenti scientifici quali le ricerche sul buco nero Crazy Diamond.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO