Antartico: nuovi crepacci si sono aperti nella banchisa di Wilkins

Antarctica_Peninsula_map.jpg

di Marco Pagani

Se qui fa freddo e nevica, in Antartico sta per iniziare l'estate. E il caldo inizia a farsi sentire.

Nuovi crepacci si sono aperti nella banchisa di Wilkins e potrebbero rompere il ponte di ghiaccio tra l'isola di Alessandro I (prossima alla Penisola Antartica ) e le isole di Charcot e Latady. La foto satellitare ESA qui sopra mostra le fessurazioni della banchisa con le rispettive date. Il "ponte" è visibile al centro dell'immagine. Cliccando sulla mappa qui a sinistra è possibile vedere la collocazione delle isole, sulla parte occidentale della penisola.

Nel febbraio 2008 si è staccato un pezzo di banchisa di 400 km², restringendo il ponte a 6 km di larghezza. Alla fine di maggio (autunno antartico inoltrato) si è staccato un altro pezzo di 160 km² riducendo il ponte a 2,7 km. Tra maggio e giugno la banchisa ha perso altri 1350 km².

La sua estensione originaria era di 16000 km², quindi solo quest'anno se ne è perso il 12%.

Continua a leggere su Eco alfabeta

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO