Trapianto di organi tra viventi: è legge, ok del Senato

Scritto da: -

Il trapianto parziale di organi tra viventi, a titolo gratuito, è diventato legge dopo l'ok del Senato.

trapianti-legge-infophoto.jpg

Il Senato ha approvato all’unanimità, con 223 sì, il ddl che consente il trapianto parziale di organi tra viventi, a titolo gratuito.

Gli organi che potranno essere trapiantati sono: polmone, intestino e pancreas.

La nuova legge consente di ridurre le lungaggini burocratiche e gli ostacoli ancora previsti dalla legislazione in materia di trapianti, favorendo l’intervento in particolare in alcune patologie pediatriche. 

Il senatore Ignazio Marino del Pd ha commentato:

“E’ un passo avanti importantissimo, in particolare per centinaia di bambini e adolescenti in attesa”. 

E prosegue:

”Dopo il via libera della legge, rimane una riflessione da fare sull’efficienza e l’efficacia, sia economica che clinica, dei 114 centri trapianti italiani: solo 8 su 23 raggiungono standard di sicurezza e appropriatezza accettabili per il trapianto di fegato, che scendono a 4 su 43 nel caso del trapianto di rene”.

LINK UTILI

Trapianti in Italia: ecco come diventare donatori.

Pisa, primo caso al mondo di trapianto di pancreas con robot.

Trapianti: quanto costano gli organi interni? Ecco i prezzi choc.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano