Doping alle Olimpiadi di Londra: almeno 3 casi, previsti 5mila test

Scritto da: -

Almeno 3 i casi di doping di queste Olimpiadi, 5mila i test previsti. Tra le sostanze proibite anche i diuretici come il furosemide. Ma che cos'è e come funziona?

doping-londra2012-infophoto.jpg

Si prospetta la più grande campagna anti dopingche già ha mietuto le sue vittime - della storia delle Olimpiadi. (Foto Infophoto)

Se a Pechino 2008 - come riporta Repubblica -  il numero di dopati arrivò a 20 atleti, a Londra si prospettano controlli per tutta la durata della manifestazione, con test sistematici prima e dopo le gare.

I test, in totale, potrebbero arrivare a quota 5000 test: 3800 sui campioni di urina, circa 1200 sul sangue, con l’introduzione anche dell’analisi in grado di individuare l’eventuale assunzione dell’ormone della crescita.

Primo caso di doping di queste Olimpiadi è il 20enne albanese, Hysen Pulaku, che in gara nel sollevamento pesi nella categoria dei 77 kg, è stato trovato positivo allo stanazololo, un anabolizzante.

Altri nomi coinvolti: Luiza Galiulina, 20enne componente della nazionale uzbeka di ginnastica artistica, che è risultata positiva al furosemide, un diuretico; la seconda Tameka Williams, 22enne velocista antillana di St Kitts e Nevis positiva a una sostanza ‘che non è consentita dal Codice’ antidoping.

I diuretici a forte azione come il furosemide portano in poche ore ad una rapida perdita di acqua e a una riduzione del peso corporeo da 1 a 3 kg, sovraccaricando i reni.

Come spiega Infodoping, i diuretici di per sé non potenziano la capacità fisica, ma permettono di ottenere rapide perdite di peso negli sport che prevedono categorie di peso (al fine di ottenere la classificazione in una categoria più bassa) e di diluire nelle urine le sostanze proibite fino a renderne impossibile la localizzazione. 

LINK LONDRA 2012:

Cerimonia d’Apertura: la galleria fotografica.

Tutti i calendari disciplina per disciplina.

Italia a Londra 2012: ecco tutte le schede degli azzurri.

XXX Olimpiadi: tutti gli impianti londinesi.

Londra 2012: ecco le medaglie della XXX edizione.

Olimpiadi Story: tutti i momenti olimpici indimenticabili.

Le medaglie italiane.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano