Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

Scritto da: -

Sono disponibili nuovi farmaci contro l'Epatite C, non in Italia però. Medici e pazienti puntano il dito contro l'AIFA. Nel post ti spieghiamo perché

epatite-farmaci.jpg

E’ stata studiata e messa in produzione una nuova classe di farmaci inibitori della proteasi per la cura dei pazienti che soffrono di epatite C, considerata un cambio epocale nella cura di questa patologia infettiva.

Peccato però che in Italia non siano ancora disponibili e questo - denuncia Alleanza Contro l’Epatite (ACE) che riunisce medici e pazienti in Italia - per colpa del grave ritardo accumulato da parte di AIFA sull’approvazione alla loro immissione in commercio.

Questi nuovi farmaci (Telaprevir e Boceprevir) sono stati autorizzati al commercio, già nel 2011, in diversi Paesi: USA, Canada, Germania, Francia, Spagna, Inghilterra, Austria, Olanda, Finlandia, Danimarca, Svezia, ecc. ma non in  Italia! Molti pazienti con epatite C, diversamente da altre patologie in cui i farmaci determinano solo un rallentamento della patologia o una risoluzione di sintomi, hanno oggi, con l’utilizzo di tali molecole, la possibilità di guarire con tassi di risposta vicini dell’80%.

Ivan Gardini, Presidente dell’Associazione Pazienti Epac onlus ha dichiarato:

“Desideriamo sottolineare che sono già trascorsi diversi mesi dall’approvazione delle nuove molecole da parte della FDA e di EMA, rispettivamente a Maggio e Settembre 2011, ma l’Italia è uno dei pochi Paesi occidentali in cui si è costretti ad usare le terapie senza i nuovi inibitori della proteasi con tassi di risposta  di circa il 40-50%”.

Antonio Gasbarrini, Presidente FIRE ha aggiunto “che ci sono chiare evidenze scientifiche di efficacia e di costo-efficacia di questi farmaci, riconosciute anche dal NICE, National Institute for Health and Clinical Excellence, l’organo regolatorio di valutazione dei farmaci più autorevole e restrittivo a livello europeo nella valutazione dei farmaci”. 

Alleanza Contro l’Epatite - fa sapere in una nota stampa - ritiene non accettabile il fatto che AIFA non abbia ancora terminato il processo valutativo degli stessi (peraltro già determinato a livello europeo), e non abbia quindi ancora concesso la rimborsabilità. I pazienti, se non curati, vanno incontro a diverse complicanze (cirrosi, scompenso epatico, epatocarcinoma, trapianto), se non alla morte.

LINK UTILI

Epatite A B C: sintomi e precauzioni

Memoria cellulare acqua: lo studio di Montaigner

Vota l'articolo:
3.95 su 5.00 basato su 38 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    vorrei essere informato di qualsiasi novita riguardo l epatite c che ha contratto mia moglie e le varie cure grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    affetto da epatite c, ho letto notizie circa nuove terapie per la cura di questa malattia vorrei conoscere ogni notizia per colmare il mio stato di ansia ,ringrazio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    salve ma sono giorni che non dormo è possibile contrarre l\'epatite c bevendo da un bicchiere di plastica? in quanto ho il sospetto che il mio dentista non l\'abbia cambiato.grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    SAREBBE OPPORTUNO CHE QUESTA NUOVA TERAPIA FOSSE MESSA IN COMMERCIO ANCHE IN ITALIA, TANTE PAZIENTI ASPETTIAMO CHE FINALMENTE QUESTA MALATTIA SAREBBE DEBELLATA. GRAZIE ANGELORAINIERI Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    ormai mia madre sono anni che prova diverse terapie per curare l\'epatite c ... la sua dottoressa voleva dargli la nuova terapia perchè le altre non hanno fatto alcun effetto, ma la dottoressa con dispiacere ha dovuto comunicare a mia madre che la nuova terapia non e stata messa in commercio e data alle farmacie degli ospedali .. ma io mi chiedo come cavolo si può nel 2012 in italia restare indietro con cure del genere e rischiare la vita di persone Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    Provate PACOVIRINA !!!Fa miracole.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    vorrei che i farmaci del epatite C arrivassero al piu presto è una vergogna nn potersi curare bene e mi dispiace per tutte le persone che stanno male Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    io vivo a Berlino e ho fatto la nuova terapia per curare l´´epatite C (TELAPREVIR) e sono quarito ,spero che arrivi al piu presto anche in Italia.ciao a tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Epatite C nuove cure: l'Italia è in ritardo, la denuncia di medici e pazienti

    Posted by:

    la dottoressa di mia madre all\'ospedale di sanremo la chiamata per dirle \"signora la terapia è arrivata ma il primario ha deciso che pochi prescelti potranno provarla\" ... ma io dico mia madre cn la malattia avanzata ormai di secondo livello hanno avuto il coraggio di telefonarle per dirle ciò ma come cavolo si fa O.o .... fanno proprio schifo !!!! Scritto il Date —