X Factor 5 concorrenti: salute mentale a rischio, il parere dell'esperta

Scritto da: -

Al via domani XFactor 5: la salute mentale dei concorrenti sarebbe a rischio? Nel post il parere della scrittrice Marjorie Wallace.

xfactor5.jpg

Manca un giorno al debutto di X Factor 5 (guarda qui il video della conferenza stampa), la prima in assoluto su Sky dopo quattro edizioni in RAI.

Un programma che si prospetta pieno di novità sicuramente interessanti ma su cui pesa il fallimento recente del talent show concorrente Star Academy.

Come commenta Arianna Ascione su Music Clash:

“E’ dei sogni di alcuni ragazzi che stiamo parlando, che sono disposti a giocarsi tutto per riuscire a realizzarli”.

Una condizione mentale, questa, altamente rischiosa per chi ha un equilibrio psicologico fragile, come ha fatto notare la scrittrice Marjorie Wallace, amministratrice di SANE, un importante ente benefico del Regno Unito per la salute mentale.

Per la donna, il format di X Factor opera una sorta di “gioco a tira e molla con la mente delle persone”, un po’ come gli esperimenti di condizionamento che sono stati realizzati negli anni Sessanta sugli animali per vedere quali conseguenze si sarebbero verificate dalla combinazione di ricompensa e punizione sino a spingerli alla pazzia.

Questi reality ripeterebbero questi esperimenti fuori legge ma con l’aggravante che questa non è ricerca psicologica ma intrattenimento.

La Wallace ci va giù pesante ma vale la pena riportare queste sue riflessioni anche perché tra le novità che vedremo domani ci sarà una nuova formula, sempre più british.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!