Papilloma virus: sintomi e precauzioni

Scritto da: -

Il papilloma virus è una delle principali cause del tumore all'utero. Ma come si trasmette e quali sono i sintomi?

HPV-papilloma.jpg

Il Papilloma Virus, detto anche HPV, è considerato una delle principali cause del tumore all’utero.

Tutti i tumori del collo dell’utero sono causati dall’HPV. I tipi di virus del papilloma umano possono venir suddivisi in HPV a basso rischio, i quali attaccano la cute (6, 11, 42, 43, 44) e HPV ad alto rischio, i quali attaccano le mucose (16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59, 68). Si calcola che oltre il 70% delle donne contragga un’infezione genitale da HPV nel corso della propria vita, ma la grande maggioranza di queste infezioni è destinata a scomparire spontaneamente nel corso di pochi mesi grazie al loro sistema immunitario.

Solo in caso di persistenza nel tempo di infezioni di HPV ad alto rischio oncogenico è possibile, in una minoranza dei casi e nel corso di parecchi anni, lo sviluppo di un tumore maligno del collo uterino.

Ma quali sono i sintomi del papilloma virus e come si trasmette?

L’HPV - riporta il sito dell’Airv - si trasmette con i rapporti sessuali durante contatti stretti tra pelle e pelle (non è necessaria la penetrazione, ed il preservativo può non proteggere).

Pochissime delle donne infettate dall’HPV sviluppano un tumore cervicale: il virus è quindi solo una delle cause del tumore, ma è una causa necessaria. Quasi tutte le donne affette da tumore del collo dell’utero risultano infatti positive per l’infezione da HPV.

Altri fattori scatenanti sono: le abitudini di vita sbagliate come il fumo, un’alimentazione squilibrata e povera di vitamine, la scarsia igiene personale; la promiscuità sessuale; numerose gravidanze; precedenti in famiglia di cancro alla cervice.

In caso di tumore cervicale le fasi iniziali sono generalmente asintomatiche. Solo in seguito si possono manifestare sanguinamento anomalo, abbondanti e maleodoranti perdite vaginali, dolori al basso ventre o alla schiena, sangue nelle urine, dolore nell’atto di urinare.

L’unica strategia efficace contro il papilloma virus è la prevenzione, come raccomanda Tania Valentini su KidZone dove scrive:

Le donne sessualmente attive dovrebbero ogni anno effettuare il pap-test, un’analisi che permette di mettere in luce l’eventuale presenza di lesioni alla cervice e di infezioni che possono essere tra le principali cause del tumore al collo dell’utero.

Per le donne non sessualmente attive ed in particolare per le adolescenti esiste un vaccino.

Per sapere di più sul vaccino contro il Papilloma Virus vai su KidZone.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    salve. è normale dopo 8 mesi essere ancora positivi al hpv test? al n 11. ma quanto tempo ci vuole? posso avere una gravidanza? ma se scompare posso riprenderlo nuovamente Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    sì, certo non è così veloce negativizzare. è sempre consigliato rifare il pap test ogni 6 mesi per alcuni anni e tenere sempre sotto controllo la zona di trasformazione causata dal virus Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Ciao a tutti, sono preoccupata perchè il mio ragazzo ha un condiloma all\'uretra che deve bruciare? Il mio ginecologo mi ha detto che devo controllarmi perchè potrei avere l\'hpv.Nel caso in cui l\'avessi contratto cosa succede? Si può curare o essendo un virus rimane lì? e il mio ragazzo una volta che brucia il condiloma cosa deve fare? Potrebbe guarire anche lui o dobbiamo avere sempre rapporti protetti? Scusate le mille domande ma sono un pò preoccupata... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    rispondo all\'ultimo intervento; intanto credo che le due Albachiara siano persone differenti in base alle situazioni che descrivono: il condiloma è un sintomo dell\'hpv; è facile che, avendo avuto rapporti sessuali con il tuo ragazzo, l\'abbia trasmesso. Il controllo ginecologico con pap-test+tipizzazione del virus hpv, se c\'è, aiuta ad identificarlo; alcune forme infatti possono essere responsabili di modificazioni cellulari atipiche fino alle neoplasie, altre sono meno dannose. Se non è estremamente utile non viene proposto alcun intervento altrimenti il ginecologo può proporre di bruciare la zona colpita (conizzazione). Questo intervento rende, però, il tessuto meno leggibile e quindi non consente di controllare bene le eventuali modificazioni cellulari. Ogni caso va valutato bene, scegli un buon ospedale dove questi controlli sono gratuiti o quasi e ambulatori in cui sono presenti validi medici che effettuano pap-test e colposcopie molto accurate. Nel mio caso la totale guarigione è avvenuta spontaneamente ma dopo molti anni e seguendo accurati controlli. Sicuramente avere rapporti occasionali e con più partner espone maggiormente al rischio di contrarre hpv e altre forme virali più o meno gravi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    salve sono la prima albachiara. quella del papilloma 11. il mese prossimo rifarò tutti i controlli a settembre ero ancora positiva cosa che credo si ripeterà ancora. non ho codilomi o altro, forse sono portatrice sana? io e il mio partner ci siamo lasciati da poco e neanche lui presentava nulla. ma davvero servono anni?? io sono ancora innamorata di lui e di conseguenza non ho testa per altri ma se dovessero servire anni significa che nel frattempo devo annullara la mia vita, non posso avere altre relazioni? grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Salve, avrei bisogno di un chiarimento Lavoro in un\'azienda molto grande ( siamo all\'incirca 230 donne ) dove ricopro il ruolo di RLS; nel corso del 2011 a 10 persone è stato diagnosticato il papilloma virus ....so che questo virus si trasmette con rapporti sessuali...ma vorrei sapere se e\' possibile che la scarsa igene dei bagni possa influire nella trasmissione Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Certo, i bagni pubblici sono un luogo dove l\'igiene è scarsamente controllata. Meglio essere comunque scrupolosi anche se ritengo si debba esserlo, per esempio, molto più in piscina. Rispetto al problema, la statistica che fornisci non ha in sè un valore assoluto se non si conoscono le abitudini sessuali delle persone dell\'azienda. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Scusate ma per quanto riguarda la piscina come bisognerebbe comportarsi? Cioè non si può prevenire la cosa giusto? Andare sarebbe per forza un rischio? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Salve sono Monica e ho 45 anni, da una visita andrologica hanno riscontrato su mio marito la presenza del virus papilloma, io infatti da tempo accuso perdite malodoranti e pertanto è scontato che il virus abbia colpito anche me. Vi chiedo gentilmente, se circa 1 anno fa ho esegutito pap-test e 10 mesi fa una colposcopia ed era risultato ttt negativo, quante probabilità possono esserci che tale virus si sia tramutato in tumore? Ovviamente tra 4 giorni ho visite e prelievi per capire la mia situazione ma sono preoccupata e volevo capire già l\'eventuale gravità. Grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    La tipizzazione del virus è un elemento fondamentale per capire se è di tipo \"potenzialmente\" pericoloso. I controlli ginecologici scrupolosi di medici bravi permettono di avviare le dovute e corrette procedure.Allarmarsi non serve.Tra l\'altro, dal mio punto di vista, sembra che le informazioni su questo sito non servano assolutamente a nulla tant\'è che le persone continuano a scrivere senza leggerle. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    il medico mi ha tolto il papillona sul pene ma è tornato dopo un mese operato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ciao, oggi dopo aver effettuato il pap test mi è stata diagnosticata la presenza di un\'infezione da papilloma, ho sempre effettuato controlli negli anni passati, dai 25 anni ho iniziato e ora ne ho 31...da 9 mesi sto con un ragazzo potrei averlo attaccato anche a lui?e qnt tempo di incubazione ha qst virus?  xchè io prima di conoscere il mio attuale partner ho avuto varie storie...può essere che l\'abbia contratto precedentemente a 9 mesi fa? grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Il papilloma virus è una cosa seria. Può sparire per sempre o può tornare, come anche può venirvi il tumore. Perché non le fate al vostro ginecologo queste domande? Ad ogni modo, dopo un contatto diretto con un condiloma, il tempo di incubazione è di 3 M E S I. Se si ha una relazione lunga con qualcuno e a questo esce fuori di punto in bianco un condiloma, le opzioni sono tre: se l\'è attaccato tramite servizi pubblici tipo bagni etc vi ha tradito  se l\'è preso (direttamente o tramite servizi pubbl.) anni prima ed ha avuto una ricaduta (capita). Ripeto, dopo il contatto ci vogliono 3 mesi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ho il papiloma virus dopo aver fatto il pap-test e una colposcopia,.presso una struttura ospedaliera. Mi hanno spiegato che probabilmente potrà sparire grazie al mio sistema immunitario. Fra 6 mesi il controllo. Visto che ho un marito in merito al partner non mi hanno detto nulla riguardo ai controlli. Deve farli anche lui? qualcuno mi può rispondere?. grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Ciao Catia, anche il tuo partner deve effettuare tutti i controlli di rito. Ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ciao io sono stata ieri dal medico e mi a detto che ha il virus pero lei vuole essere sicura emi sta facendo ripetere il pat test io ho tanta paura x che un anno fa mi anno gia levato 3 polipetti al lutero ma periamo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Cara Francy, ho capito che non sei informata in merito all\'argomento. comunque neanche io quando ho scoperto di avere questo virus. stai tranquilla i controlli servono a verificare se effettivamente hai il papilloma. nel caso fosse positivo dovrai fare nel tempo altre visite, poi dipende dal medico decidere altre strade. E\' solo una scocciatura di controlli...il papilloma virus puo\' sparire anche da solo senza interventi. Se hai un partner deve fare i controlli anche lui da un andrologo ho un dermatologo per verificare se ha dei condilomi sul pene. comunque informati anche dal medico. Ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    io ancora non o capito bene che ho, o fatto il pap test, e la colposcopia, anormali tutti e due e mi anno fatto pure la biopsia o il risultato della colposcopia ma non mi e stato detto nient o fatto le mie ricerce e sono molto preocupata,queste sono le conclusioni in attesa della biopsia,zona di trasformazione anormale grado 2 con epitelio bianco sottile con mosaico irregolare esteso a tutto il labbro anteriore ,zona di epitelio bianco da ore 5 a ore 9 con area di puntato regolare a ore5.Questo e il mio problema se per favore qualcuno mi puo risp io ne sarei felice grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    RAGAZZE,RICORDIAMOCI PIù SPESSO DI PENSARE ALLA NOSTRA NOSTRA SALUTE....FACCIAMO PIù SPESSO IL PAP-TEST...... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    chi scrive è un marito.............che x una caxxata.......ha trasmetto il papilloma alla moglie.......................mariti .............parlate sempre con le vostre donne..................tacere è solo sintomo di malessere Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms/prevenzione-serena/lo-screening-del-tumore-del-collo-dellutero.htmlL’insorgenza del tumore al collo dell’utero è legata alla presenza di virus Papilloma (HPV Human Papilloma Virus); esistono diversi tipi di HPV, quelli legati a questo tipo di cancro appartengono a sottogruppi definiti ad alto rischio. L’infezione da HPV sembra precedere di molti anni l’insorgenza di una patologia pretumorale.Il virus del Papilloma umano si trasmette per via sessuale, e il rapporto tra la presenza del virus e il tumore al collo dell’utero è molto stretto; quest’ultimo, infatti, compare quasi esclusivamente in donne che hanno un’infezione HPV.Le lesioni da Papilloma sono comunque frequenti (si ritiene che almeno il 75 % delle persone che hanno o hanno avuto un’attività sessuale presenteranno un’infezione da HPV) e nella maggior parte dei casi scompaiono autonomamente; solo una piccola parte delle infezioni, se lasciata a sé, progredisce verso il cancro. In ogni caso, molto tempo prima dell’insorgenza del tumore compaiono lesioni pretumorali: queste lesioni sono quelle ricercate dagli screening, poiché su queste si può intervenire, da qui l’importanza di prendere parte a tali campagne.Al momento il Papilloma virus è l’unica causa riconosciuta, necessaria ma non sufficiente, per l’insorgenza di questo tipo di tumore; anche la familiarità e l’attività sessuale sono, comunque, variabili che possono incidere sul rischio. La vita sessuale delle donne può, infatti, causare ripetute infezioni virali, capaci di alterare il patrimonio genetico delle cellule e di favorirne la trasformazione maligna. L’inizio precoce dei rapporti, l’elevato numero di partners e la presenza di infezioni genitali ripetute, inoltre, aumentano il pericolo di ammalarsi.Le lesioni pretumorali che vengono diagnosticate grazie al Pap Test vengono classificate in maniera diversa secondo la proporzione di tessuto coinvolta dall’alterazione cellulare.Se un terzo della mucosa viene coinvolta la lesione si chiama CIN I; se due terzi della mucosa sono coinvolti si chiama CIN II; se tutta la mucosa è coinvolta si chiama CIN III e può assumere il significato di carcinoma in situ. In tutte queste fasi, comunque, non viene superata la membrana basale, tutto il processo è limitato all’epitelio e non vi è contatto con i vasi sanguigni o linfatici, per cui non vi è rischio di metastasizzazione.Le lesioni CIN I vengono anche chiamate di basso grado, mentre le lesioni CIN II e CIN III di alto grado. Queste ultime raramente progrediscono fino a diventare un carcinoma. Questo è il motivo per cui le lesioni di alto grado vengono asportate con il laser, con il bisturi o con una particolare ansa termica (LEEP) che in pochi minuti consente di eliminare la parte malata. Le lesioni di basso grado, invece, possono tranquillamente venire monitorate nel tempo senza dover distruggere nulla, ma controllando periodicamente il loro stato. Ciò consente di evitare trattamenti invasivi sul collo dell’utero, un organo molto importante ai fini della gravidanza e del parto. Se però un trattamento deve essere effettuato (ad esempio con l’ansa termica), ciò non compromette la fertilità futura della donna, né ha conseguenze sul parto.Lo screening per il tumore al collo dell’utero della Regione Piemonte prevede un Pap Test ogni tre anni per le donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni. Le donne di età tra 65 e 75 anni, che non abbiano effettuato almeno due pap test dopo i 50 anni hanno diritto all\'esecuzione del test presso i centri di screening. Lo standard regionale prevede, per gli screening a regime, che si inviti un terzo della popolazione obiettivo, divisa per il triennio della periodicità consigliata, al termine del quale, in questo modo, può essere contattato il 100% del target. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    COME STANNO I TUOI ANIMALI? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ragazzi mi aiutate se vi kiedo un favore Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    e me stessa cosa pap test positivo colposcopia biopsia ecc..... oggi ultimo esito e per niente buono mi hanno dato una cura per tre mesi controllo e quasi sicuramente intervento io vorrei sapere dove cavolo l\'ho preso dicono per via sessuale e sono 10 anni che non fò nulla bho mistero che palle però tanti auguri a tutte voi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    aescenti c\'e\' un vaccino ragazze di piu\' non sollora questo cavolo di papilloma virus puo\' averlo anche da 30 anni,poi si scatena e puo\' fare danni,ora per le adol Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    manca un pezzo, dicevo che questo ppapilloma si puo\' annidare per 20 anni, poi si scatena e succede il male,ma nel frattempo stai bene non ti accorgi di niente,ora fanno i vaccini alle adolescenti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ciao ragzze mi chiamo tiziana sono 2 anni che combatto con l\'hpv e sono stanca ho fatto anche la conizzazione ma non è servito a nulla....si diciamo per un pò ...ma ci sono dentro ancora ....ho chiesto al mio ginecologo quanto dura e mi ha risposto dipende anche parecchio tempo.....auguri a tutte Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    il papiloma virus,papule perlacee si guriscono con una pomata e si chiama Aldara e il principio attivo e\' :l\'imiquimod.Questo e\' quello ceh ho capito io,stamattina sono stato dal dermatologo e mi ha tranquillizzato e mi ha detto ceh e\' tutto apposto che non ho nessuna malattia ma nelle mie ricerche\' c\'e\' poca da star tranquilli,e\' una malattia a parer mio e anceh se molto diffusa a tal punto che sembra una parte normale del pene ma e\' tutt\'altro che una parte normale del pene anche se la sensibilita\' nella corona sembra che dia piu\' soddisfazione sessuale.Molti si guariscono spontaneamente ma se la pomata aldara non reca danno non credo che sia sbagliato applicarla in quanto genera tumori nella vagina.credo che il dermatologo di stamattina sia meno informato di me.Il farmaco proviene dall\'estero e e\' carissimo e lo si trova on line ma per averlo per la legge italiana serve un prescrizione medica ma e\' piu\' difficile avere una diagnosi correta e rispettosa del paziente che farla arrivare in italia per via aerea o strada Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    un anno fà ho scoperto di avere una displasia al collo del utero ,la quale è causata dal papilloma viruss fortunatamente era di primo grado .mi hanno fatto la leez scusate non so se si chiama cosi ...mi è stato tolto un pezzo di utero .il virus era sparito ad ottobre ma il ginecologo mi ha detto che entro 5 anni ci sono recidive ,mi controllo di frefente .e speriamo che non mi torni .comunque grazie alla prevenzione io mi sono salvata poteva succedere il peggio ..ciaoo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Dovevo eseguire il 21/6/2013 la fecondazione in vitro, adesso mi ritrovo a dover fare una LEEP al collo dell\'utero per HPV DNa positivo ad alto rischio e due lesioni CIn 2. Io mi domando come sia possibile, ho fatto sempre il pap test con la visita dal ginecologo, sono in cura dal 2010 per avere un figlio e sono esattamente 19 anni e mezzo che faccio sesso con mio marito. Ho 38 anni, aspettavo una gravidanza ed invece mi ritrovo con lo spettro di un tumore. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    ma non c è una cura xquesto virus papilloma,hpv come si chiama??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    un vaccino quanto costerebbe? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Lalla Buscemi non solo nulla si dice sugli effetti collaterali dei vaccini....che contengono anche tantissime schifezze come la formaldeide Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Papilloma virus: sintomi e precauzioni

    Posted by:

    Ciao Keortica mi piacerebbe parlare con te,se vuoi aggiungimi su facebook Roberta Perna grazie. Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano