Il collagene, questo sconosciuto

Scritto da: -

pag72.jpg

Quante volte, leggendo le etichette di certi cosmetici o leggendo alcuni articoli riguardanti il wellness ci siamo chiesti effettivamente cosa sia in sostanza il collagene?

Dall'etimologia della parola già si dovrebbe intuire qualcosa: deriva, infatti, dal latino "colla et genmen" che significa produrre colla. Il collagene è proprio la colla che tiene insieme i tessuti connettivi del nostro corpo (ossa, cartilagini, muscoli, tendini, legamenti, pelle) e, insieme all'elastina, è il loro componente principale.

Esistono diversi fattori che limitano la quantità di collagene nell'organismo tra cui il tabagismo, il consumo importante e regolare di alcolici, il caffè, lo stress e l'intenso allenamento fisico . Inoltre, le infezioni, l'inquinamento, le avverse condizioni climatiche e l'assunzione di diversi farmaci debilitano ugualmente l'organismo.


Il corpo produce il proprio collagene ogni giorno, ma poiché la produzione diminuisce con l'età, l'approvvigionamento disponibile di collagene diviene rapidamente insufficiente e le diverse parti del corpo si deteriorano gradualmente.

I primi segni evidenti sono la comparsa di rughe ed i dolori articolari, ma questi rappresentano solo alcuni effetti del problema principale. Dato che la salute origina dall'interno del corpo, il segreto dell'apparire giovani e sani è quello di agire alla fonte della degenerazione, prima che instauri il suo processo.

Questo oggi è possibile tramite il consumo di alcuni integratori o, per quanto riguarda l'aspetto esteriore del derma, di alcuni prodotti cosmetici ad hoc. Buona abitudine, al fine di preservare la naturale risorsa di collagene già presente nell'organismo, sarebbe quella di evitare le cattive abitudini citate sopra.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su Il collagene, questo sconosciuto

    Posted by:

    secondo il \"Dr Matthias Rath\" un buon tessuto connettivo (Collagene ecc.) impedisce la proliferazione delle cellule cancerogene e le fa retrocedere.cfr anche Linus Pauling-Medicina ortomolecolare sul Collagene e la vitamina C (acido ascorbico). Orto vuol dire vero.Essa lavora a livello delle cellule e non degli organi. Cordiali saluti. Scritto il Date —