Micronutrienti: il rame/2

Scritto da: -

Modello dell'atomo di rame (Cu)II rame è sia tossico che nutrizionale. Viene aggiunto in molte compresse multiminerali e usato in molti utensili di cucina. Inoltre tutte le condutture di acqua sono di rame. Anche la pillola anticoncezionale aumenta i livelli di rame.

Tutti questi fattori rendono molto facile che si verifichi un eccessivo accumulo di rame, che è associato con la schizofrenia e i disturbi cardiovascolari.

Una carenza di rame può invece causare anemia perché questo elemento è necessario per l’assorbimento e la mobilizzazione del ferro che entra nella formazione dell’emoglobina.

Anche un basso livello dei globuli bianchi nel sangue, una imperfetta formazione delle ossa e della guaina mielinica che circonda le fibre nervose possono essere correlati a un deficit di questo elemento minerale, così come maggiore propensione alle infezioni respiratorie, alterazioni nello sviluppo del collagene e nella pigmentazione dei capelli e della cute.

Troppo o troppo poco rame possono produrre una grossa reazione infiammatoria quale l’artrite reumatoide.

I livelli di rame crescono durante la gravidanza e si è pensato che esso svolga un ruolo durante il travaglio.

Rame e zinco sono fortemente antagonisti e una carenza di zinco può portare a un maggiore assorbimento di rame. E viceversa un’eccessiva integrazione di zinco può indurre una carenza di rame.

Il rame si impiega con profitto nelle affezioni febbrili acute, nelle malattie virali e batteriche, nei deficit di difese organiche e nel reumatismo articolare.

Nell’adolescente e nell’adulto è necessario nella misura di 1,2 mg al giorno. Per i bambini da 1 a 10 anni, le dosi variano dai 0,3 mg/die per i più piccoli, fino ai 0,8 mg/die per i più grandi. [II - fine]

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano