La prima centrale elettrica ibrida del mondo sarà in Germania

Scritto da: -

Rinnovabili%2030.jpg

di Mario Delfino

Succede a Prenzlau, nel Brandeburgo.

L'altro ieri sono stati avviati i lavori per realizzare quella che dovrebbe essere la prima centrale ibrida del mondo.

Sono previste 3 turbine eoliche da 2 MW, per una potenza complessiva dell'impianto che si aggira intorno ai 120 MW.

L'energia elettrica prodotta dalle turbine viene stoccata sotto forma di idrogeno. A sua volta l'idrogeno potrà essere utilizzato per produrre, miscelato con biogas, energia elettrica o energia termica da destinare ad un impianto di teleriscaldamento. O, ancora, potrà essere venduto come carburante per il trasporto.

In sostanza, quando l'energia elettrica generata da fonte eolica risulta in eccesso rispetto al fabbisogno, viene immagazzinata sotto forma di idrogeno. Quando occorrerà, invece, energia elettrica in condizioni di scarsa ventilazione, si ricorrerà alle scorte di idrogeno. Oppure, si genererà calore o ancora si venderà idrogeno come carburante.

Continua a leggere su Parole Verdi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano