Probiotici e asma

Scritto da: -

AsmaSia studi epidemiologi che la ricerca sperimentale suggeriscono che l'ambiente batterico e l'esposizione a prodotti batterici nell'infanzia modifichino la risposta immunitaria e potenzino lo sviluppo della tolleranza rispetto ad allergeni ubiquitari.[1]

In effetti, l'infiammazione delle mucose, sia intestinali sia bronchiali, sembra andare di pari passo: "L'infiammazione nella mucosa intestinale è stata dimostrata nell'asma bronchiale suggerendo che l'intero sistema delle mucose è coinvolto nelle allergie."[2]

Questo legame tra flora batterica e condizione allergico-asmatica si conferma anche nelle età successive, dall'adolescenza, dove si è visto che asma, rinite allergica e intolleranze alimentari sono chiaramente legate a fenomeni di disbiosi intestinale[3], all'età adulta, dove si è trovato, ad esempio, che "… la prevalenza dell'asma è più comune nel gruppo di individui affetti da IBS (sindrome dell'intestino irritabile) che nel gruppo di controllo. I nostri risultati supportano l'ipotesi che asma e IBS condividano processi patofisiologici comuni."[4]

Polmoni e intestinoLa microflora intestinale può giocare un ruolo particolare sotto questo aspetto. Il meccanismo esplicativo di questo stretto legame tra condizione intestinale e condizione allergico-respiratoria infatti sembra essere collegato all'alterazione della permeabilità intestinale (leaky gut syndrome) – cosa che gli studi citati confermerebbero – dove le alterazioni della flora batterica intestinale si ripercuotono direttamente su altri comparti fisiologici[5], e in questo specifico caso, sul sistema respiratorio.

Sia come sostegno nutriterapico alla terapia medica sia come mantenimento e prevenzione, l'uso combinato di un probiotico altamente efficace come il DDS-1, e di enzimi digestivi fungali capaci di ridurre la percentuale di macromolecole indigerite, può risultare determinante per vincere la battaglia contro le allergie.

————————————-
1. Bjorksten B., Effects of intestinal microflora and the environment on the development of asthma and allergy, in Springer Semin. Immunopathol. 2004 Feb;25(3-4):257-70. Epub 2003 Oct 24.            
2. Thaminy A. et al., Increased frequency of asymptomatic bronchial hyperresponsiveness in nonasthmatic patients with food allergy, in Eur Respir J. 2000 Dec;16(6):1091-4. u8232
3. Fukuda S., Allergie symptoms and microflora in schoolchildren, in J Adolesc Health. 2004 Aug;35(2): 156-8.
4. Yazar A., Respiratory symptoms and pulmonary functional changes in patients with irritable bowel syndrome, in Am J Gastroenterol. 2001 May;96(5):1511-6.
5. Schwarz B., et al., Intestinal ischemie reperfusion syndrome: pathophysiology, clinical significance, therapy, in Wien Klin Wochenschr. 1999 Jul 30;lll(14):539-48; Bjarnason I. et al., The leaky gut of alcoholism: possible route of entry far toxic compounds, in Lancet. 1984 Jan 28;l(8370): 179-82; Keshavarzian A, et al., Leaky gut in alcoholic cìrrhosis: a possible mechanismfor alcohol-induced liver damage, Am J Gastroenterol. 1999 Jan; 94(l):200-7.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano