Lilypad, la città anfibia per fronteggiare i cambiamenti climatici

Scritto da: -

lilypad4%282%29.jpg

Quale sarà il futuro del nostro pianeta? Se l'uomo proseguirà sulla strada del global warming, probabilmente, le calotte polari cominceranno a sciogliersi provocando l'innalzamento degli oceani, inondazioni e tsunami.

Per fronteggiare l'innalzamento delle acque o semplicemente per chi è stanco di vivere nell'inquinamento, il designer Vincent Callebaut propone Lilypad, una città anfibia capace di ospitare circa 50mila persone e in grado di produrre ossigeno ed elettricità, di riciclare anidride carbonica e rifiuti e di garantire l'autosufficienza alimentare dei suoi abitanti.

Per saperne di più visita Futuro Prossimo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Scienzaesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano